Smiley face

 
 

 
X Forum ISI Web of Science
XII Forum
ISI Web of Science
XIII Forum
ISI Web of Science
XIV Forum
ISI Web of Science
XV Forum
ISI Web of Science
XVI Forum
Under Evaluation ISI Web of Science
XVII Forum
ISI Web of Science
XVIII Forum
Under Evaluation
ISI Web of Science

Su richiesta di numerosi Autori della Comunità Scientifica del Forum Internazionale ‘Le Vie dei Mercanti’ costituita da circa settemila Ricercatori e Docenti di oltre cento Università del mondo, comunico che è possibile scaricare con download gratuito i Proceeding dei Forum indicizzati e in attesa di indicizzazione Isi Web of Science pubblicati nelle mie Collane Editoriali ‘Architecture, Heritage and Design’ (Gangemi Editore International Publishing), ‘Fabbrica della Conoscenza/Knowledge Factory’ (La scuola di Pitagora) e dal sito del Forum:

www.leviedeimecanti.it
https://www.scuoladipitagora.it/collane-scuola-di-pitagora/fabbrica-della-conoscenza

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
President and CEO BENECON University Consortium
General Chair of the XIX Forum World Heritage and Design for Health

forum isi

____________________________________

Siamo lieti di annunciare la call for abstract per il XIX Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ dal titolo ‘WORLD HERITAGE and DESIGN for HEALTH’, che si terrà a Napoli e Capri dal 17 al 19 giugno 2021.

Vi invitiamo a proporre abstract, che saranno valutati dal Comitato Scientifico (double blind peer review), per la presentazione orale o per la sola pubblicazione negli Atti, di rilevanza internazionale (Gangemi Editor International Publishing).

La scadenza per l’invio degli abstract è il 18 gennaio 2021.

I paper più interessanti, selezionati dal Comitato Scientifico, saranno pubblicati in un numero speciale dedicato al XIX Forum dei ‘Quaderni’ di ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’, rivista internazionale di Classe A.

I più cordiali saluti.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair,
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
President and CEO Benecon University Consortium
The Scientific and Organizing Committees
Info: leviedeimercanti@benecon.it

 We are pleased to announce the call for abstract of the XIX International Forum ‘Le Vie dei  Mercanti’, ‘WORLD HERITAGE and CONTAMINATION to be held in Naples and  Capri (Italy) from 17 to 19 June 2021.

We invite the submission of abstracts, for consideration by the standing Scientific Committee (double blind peer review), for oral presentation or paper to be published in the proceedings, of international relevance (Gangemi Editor International Publishing).

The deadline for submission of abstracts is  18 January 2021.

The most interesting papers selected by the Scientific Committee, will be published in a special number dedicated to the XIX Forum ‘Quaderni’ of ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’, A Class international magazine.

Best regards.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair,
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
President and CEO Benecon University Consortium
The Scientific and Organizing Committees
Info: leviedeimercanti@benecon.it

DESIGN for HEALTH

The innocent eye sees nothing (Ernst Gombrich)

In questo particolare tempo connotato da una pandemia dovuta dall’espansione del virus Covid-19 in un mondo globalizzato, i destini delle Persone improvvisamente sono stati modificati nei comportamenti, negli stili di vita, nei rapporti interpersonali, nei modi di produzione, nel governo del territorio; le priorità degli investimenti nel comparto Salute, diventa sempre più urgente e indifferibile con riferimento a una gestione politica delle Comunità che prevenga e non subisca, in quanto impreparata, le emergenze che sempre più affliggono la Collettività. Inoltre, in questi mesi di “quarantena”, il Pianeta ha dimostrato una capacità di Resilienza che ci fa bene sperare per il futuro. Una risposta alla Cultura dell’Emergenza che trova il suo terreno generativo non solo nel campo della Salute ma nel governo del territorio per quanto riguarda gli aspetti idrogeologici,  l’inquinamento dei suoli, dell’aria, dell’acqua, l’abusivismo edilizio, lo sfruttamento delle risorse energetiche affrontato con l’utilizzo dell’integrale delle competenze scientifiche e gestionali fondate sulla meritocrazia.

Il XIX Forum Internazionale di Studi World Heritage and Design for Health affronta le problematiche legate alla pandemia globale in una logica pluridisciplinare e di sistema, così come indicato dall’UNESCO e dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per la definizione di progetti e azioni concrete che includano il Benessere e la Salute della Collettività. Il Forum si propone quindi di creare un dialogo critico trasversale, aperto alle contaminazioni culturali e ‘senza limiti’, in una logica di integrazione fra le competenze che si estende, e non si limita, alle seguenti discipline: Architecture, Culture, Environment, Agriculture, Health, Landscape, Design, Territorial Governance, Archeology, Economy, History, Sociology, Security, e-Learning.

La Comunità Scientifica del Forum è costituita da circa settemila Docenti e Ricercatori di cento Università e Centri di Ricerca nel mondo,  da rappresentanti istituzionali, del settore dell’impresa e dai referenti delle 830 Cattedre UNESCO (UNITWIN Programme) grazie al WebGIS realizzato e gestito dalla Cattedra UNESCO incardinata al Consorzio Universitario Benecon.

La location del Forum è d’eccezione. La Campania con sei siti iscritti nella lista del Patrimonio Mondiale, due Man and Biospheres UNESCO, tre beni iscritti nella Lista del Patrimonio immateriale è una delle regioni più ricche al mondo per beni culturali e paesaggistici, particolarmente ‘contaminata’ delle culture del Mediterraneo. Non a caso il Forum si svolge a Napoli e Capri, con sopralluoghi e presentazioni di ricerche scientifiche e progetti operativi a cura della Consorzio Universitario Benecon, costituito da cinque Atenei italiani, sede della Cattedra Unesco su Paesaggio, Beni Culturali e Governo del Territorio. I paper, selezionati dal Comitato Scientifico del Forum, saranno pubblicati negli Atti di rilevanza internazionale (candidati all’indicizzazione Isi Web of Science). Inoltre, le ricerche e i progetti più innovativi saranno pubblicati nei ‘Quaderni’ della Rivista internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’.

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
General Chair XIX Forum ‘World Heritage and Design for Health’
President and CEO of the Benecon University Consortium

Topics: Architecture – Cultural Heritage – Landscape – Territorial Governance – Surveying – Representation – Modeling – Data Integration – Technology Platforms – Analysis – Diagnosis and Monitoring Techniques – Tangible and intangible dimensions – History – Culture – Collective Identity – Memory – Documentation – Management – Communication for Cultural Heritage – Conservation – Restoration – Protection – Safety – Resilience – Transformation Projects – Technologies – Materials –Territorial Surveying – Landscape Projects – Environmental Monitoring – Sustainable Development – Memory of the World – Educational for Cultural Diversity – Sustainable Tourism and Employment – Resilience to climate and related disaster – Conservation of coastal and marine areas – Sustainable use of marine resources – Underwater Cultural Heritage – Creative Cities – Culture in Emergencies – Illicit Trafficking of Cultural Property – Diversity of Cultural Expression – Seismic Risk – Volcanic Risk – WeatherHydro Risk – Tsunami Risk – Fire Risk – Health Risk – Environmental Risk – Nuclear Risk, Industrial Risk – Economy – e-Learning

________________________________________________

DESIGN for HEALTH

The innocent eye sees nothing (Ernst Gombrich)

In this particular time characterized by a pandemic due to the expansion of the Covid-19 virus throughout a globalized world, the destinies of everybody have suddenly changed behavior, lifestyles, interpersonal relationships, production methods as well as the governing of the territory; the priority of investing in the healthcare sector has become increasingly urgent and indifferent with reference to a political management of the communities that prevents and does not suffer, as unprepared, the emergencies that increasingly afflict the community. Furthermore, in these months of “quarantine”, the Planet has shown a Resilience that makes us hope for the future. A response to the Culture of Emergency, which finds its generative ground not only in the healthcare sector but also in the governance of the territory, relates to the hydrogeological aspects, pollution of soils, air, water, illegal construction, the exploitation of energy resources faced with the use of the integral of scientific and managerial skills based on meritocracy.

The XIX International Forum of Study ‘World Heritage and Design for Health’ addresses the issues related to the global pandemic in a multidisciplinary and systemic logic, as indicated by the UNESCO and the United Nations 2030 Agenda for the definition of projects and concrete actions that include the Welfare and Health of the Community.

Therefore, the Forum aims to create a transversal critical dialogue, open to cultural contamination and ‘without limits’, in a logic of integration between skills that extends, and is not limited to, the following disciplines: Architecture, Culture, Environment, Agriculture, Health, Landscape, Design, Territorial Governance, Archeology, Economy, History, Sociology, Security, e-Learning.

The Scientific Community of the Forum is composed of about seven thousand Professors and Researchers from one hundred Universities and Research Centers in the world, from institutional representatives, from the business sector and from the representatives of the 830 UNESCO Chairs (UNITWIN Program) thanks to the WebGIS created and managed by the UNESCO Chair at the Benecon University Consortium.

The location of the Forum is of excellence. Campania Region with six World Heritage Properties, two Unesco Man and Biospheres, three assets registered on the Intangible Heritage List is one of the richest Regions in the world for cultural and landscape heritage, particularly ‘contaminated’ by Mediterranean cultures. No coincidence that the Forum takes place in Naples and Capri, with site visits and presentations of scientific research and operational projects by the Benecon University Consortium, consisting of five Italian Universities, head office of my UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance. The papers, selected by the Forum’s Scientific Committee, will be published in the Proceedings of international relevance (candidate to be indexed Isi Web of Science). Furthermore, the most innovative research and projects will be published in the ‘Quaderni’ of the A Class international magazine ‘Abitare la Terra / Dwelling on Earth’.

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
General Chair XIX Forum ‘World Heritage and Design for Health’
President and CEO of the Benecon University Consortium

____________________________________________

Il Prof. Carmine Gambardella, Cattedra UNESCO, ha il piacere di comunicare che è stato pubblicato il ‘Quaderno’ n. 4 della Rivista internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’. I ‘Quaderni’, coordinati dal Prof. Gambardella e patrocinati dalla Cattedra UNESCO incardinata al Consorzio Universitario Benecon, raccolgono gli articoli selezionati dal Comitato scientifico del XVIII Forum World Heritage and Contamination e i poster della competizione internazionale di contributi progettuali e saggi lanciata nell’ambito delle attività scientifiche del Forum.

Gli Atti del XVIII Forum sono in attesa di indicizzazione Isi Web of Science. Precedenti edizioni dei Proceeding sono state indicizzate Isi WoS: download gratuito al sito www.leviedeimercanti.it

Gli Atti delle diciotto edizioni del Forum raccolgono i contributi degli oltre settemila Docenti e Ricercatori di circa cento Università nel mondo che in questi anni hanno contribuito alla definizione di una Comunità Scientifica internazionale, un laboratorio di studi scientifici e progetti operativi coordinati dal Consorzio Universitario Benecon.

Quaderni n. 4 di Abitare la Terra/Dwelling on Earth:
https://www.gangemieditore.com/dettaglio/abitare-la-terra-dwelling/8967/18 

quaderni 4

__________________________________________

CONCORSO INTERNAZIONALE DI CONTRIBUTI PROGETTUALI E SAGGI
XVIII International Forum WORLD HERITAGE and CONTAMINATION

La Commissione Scientifica comunica il suo apprezzamento più pieno per l’ampia e qualificata partecipazione alla competizione internazionale di contributi progettuali e saggi nell’ambito del XVIII Forum ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and CONTAMINATION. Le proposte selezionate saranno proiettate in streaming sabato 26 settembre 2020 all’Università Pegaso di Napoli (P.zza Trieste e Trento)  in occasione dei Lavori del Forum con collegamenti on-line in oltre quaranta paesi con 550 Autori che hanno inviato paper pubblicati nei Proceedings (Gangemi Editor International Publishing). L’invito per il collegamento streaming è stato inviato anche alle 830 Cattedre UNESCO nel mondo (UNITWIN/UNESCO Chairs Programme) attraverso la piattaforma WebGIS realizzata dalla Cattedra UNESCO del Prof. Carmine Gambardella incardinata al Consorzio Universitario Benecon.

elenco concorso

ID 01

01

ID 02

02

ID 03

03

ID 04

04

ID 05

05

ID 06

06

ID 07

07

ID 08

08

ID 09

09

ID 10

10

ID 11

11

ID 12

12

ID 13

13

ID 14

14

ID 15

15

ID 16

16

ID 17

17

ID 18

18

ID 19

19

ID 20

20

ID 21

21

ID 22

22

ID 23

23

ID 24

24

ID 25

25

ID 26

26

ID 27

27

ID 28

28

ID 29

29

__________________________________________

Gentile Autore,

i Lavori del XVIII Forum World Heritage and Contamination si terranno sabato 26 settembre 2020 a Napoli, sede dell’Università Pegaso, Palazzo Zapata, Piazza Trieste e Trento n. 48 a causa dell’allerta meteo proclamata dalla Protezione Civile della Regione Campania, come da programma allegato. Infatti, venti forti e mare molto agitato rendono complessi e pericolosi i collegamenti con Capri.

Il II Volume dei Proceedings del XVIII Forum, che include i paper di tutti gli Autori selezionati dal Comitato Scientifico, sono disponibili con download gratuito sul sito Gangemi Editore International Publishing:
http://cdn.gangemieditore.com/import/materialiVari/WORLD_HERITAGE_Atti2020_NEW.pdf

I numerosi Autori che non potranno partecipare in presenza, anche per le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria globale Covid-19, potranno seguire il Forum in streaming sul canale YouTube dell’Università Pegaso al link: https://www.youtube.com/watch?v=2Wwfxmq-73E&feature=youtu.be

Sono stati invitati a partecipare al Forum in streaming i componenti della Comunità scientifica del Forum che in diciotto edizioni conta circa settemila Ricercatori e Docenti di oltre cento Università nel mondo e i rappresentanti istituzionali delle 830 Cattedre UNESCO in tutti i continenti inserite nel WebGIS realizzato e gestito dalla Cattedra UNESCO incardinata al Consorzio Universitario Benecon, visionabile al sito www.benecon.it

Cordiali saluti

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
International Scientific and Organizing Committees

www.leviedeimercanti.it

Dear Author,

the Works of the XVIII World Heritage and Contamination Forum will be held on Saturday 26 September 2020 in Naples, Pegaso University, Palazzo Zapata, Piazza Trieste and Trento n. 48 due to the weather alert proclaimed by the Civil Protection of the Campania Region (attached program).

The II Volume of the Proceedings of the XVIII Forum, which includes the papers of all the Authors selected by the Scientific Committee, are available for free download on the Gangemi Editore International Publishing website: http://cdn.gangemieditore.com/import/materialiVari/WORLD_HERITAGE_Atti2020_NEW.pdf

The numerous authors who will not be able to participate in presence, also due to the restrictions of the global health emergency Covid-19, will be able to follow the Forum in streaming on the Pegasus University YouTube channel at the link: https://www.youtube.com/watch?v=2Wwfxmq-73E&feature=youtu.be

The members of the Forum’s scientific community were invited to participate in streaming, which in eighteen editions has about seven thousand researchers and professors from over one hundred universities in the world and the institutional representatives of the 830 UNESCO Chairs in all continents included in the WebGIS created and managed by the UNESCO Chair at the Benecon University Consortium, viewable at the site www.benecon.it

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
International Scientific and Organizing Committees
www.leviedeimercanti.it

_________________________

Ho il piacere di comunicare che sono stati pubblicati sul sito Gangemi Editore International Publishing  il volume degli Abstract e i Proceedings del XVIII Forum Internazionale World Heritage and Contamination con download gratuito ai links:

https://www.gangemieditore.com/dettaglio/world-heritage-and-contamination/8910/2

https://www.gangemieditore.com/dettaglio/world-heritage-and-contamination/8911/2

Cordiali saluti

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

 

I am pleased to communicate that the volume of the Abstract and Proceedings of the XVIII International Forum World Heritage and Contamination have been published on the Gangemi Editor International Publishing with free download at the links:

https://www.gangemieditore.com/dettaglio/world-heritage-and-contamination/8910/2

https://www.gangemieditore.com/dettaglio/world-heritage-and-contamination/8911/2

Best regards

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

 

3936_Gambardella

________________

Gentile Autore,

sono lieto di comunicare che a seguito di numerose richieste pervenute da tutto il mondo si apre nuovamente la call for papers per il XVIII Forum ‘World Heritage and Contamination’ che si terrà a Napoli il 24 settembre e a Capri il 25 e 26 settembre 2020: www.leviedeimercanti.it

La deadline per l’invio del paper è fissata per il 3 agosto 2020 e il II Volume degli Atti sarà pubblicato entro il 22 settembre 2020 (Gangemi Editore International Publishing).

Pubblicheremo due numeri dei Quaderni di ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’, Rivista Internazionale di Classe A, che includeranno i poster selezionati per la competizione internazionale e i paper selezionati dal Comitato Scientifico. Il primo ‘Quaderno’ sarà pubblicato entro il 22 settembre 2020 e il secondo ‘Quaderno’ entro il 26 ottobre 2020.

Cordiali saluti.

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

Dear Author:

I am pleased to announce that following numerous requests received from all over the world, the call for paper for the XVIII Forum ‘World Heritage and Contamination’, which will be held in Naples on 24 September and Capri on 25 and 26 September 2020 is open again: www.leviedeimercanti.it

The deadline for sending the paper on 3 August 2020 and the II part of the Proceedings will be published by 22 September 2020 (Gangemi Editore International Publishing).

We will publish two numbers of the ‘Quaderni/Notebooks’ of ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’, International A Class Magazine, which will include the posters selected for the international competition and the papers selected by the Scientific Committee. The first ‘Notebook’ will be published by 22 September 2020 and the second ‘Notebook’ by 26 October 2020.

Best regards.

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

_____________

Lettera di Sua Eminenza il Cardinale Crescenzio Sepe al Prof. Carmine Gambardella

Il Prof. Carmine Gambardella, Cattedra UNESCO, dona a titolo gratuito il proprio operato professionale e scientifico in qualità di progettista, responsabile artistico e direttore dei lavori del restauro della prestigiosa Statua Cinquecentesca del Cardinale Carafa in preghiera nella Cripta del Duomo davanti all’urna con i resti mortali di San Gennaro. L’opera di restauro è finanziata dall’Associazione ‘I Mecenati per l’Arte, Cinema e Sport’, di cui il Prof. Gambardella fa parte, presieduta dal Notaio Roberto Cogliandro. Sua Eminenza il Cardinale Crescenzio Sepe ha ringraziato il Prof. Gambardella per questa significativa opera di restauro e per la preziosa collaborazione che negli anni passati ha offerto in dono all’Arcidiocesi di Napoli per la valorizzazione di edifici sacri a fini socio-culturali.

This image has an empty alt attribute; its file name is 200604_E_Sepe_PROF.-GAMBARDELLA-725x1024.jpg

***   ***   ***   ***   ***   ***   ***   ***   ***   ***   ***   ***   ***   ***   ***   ***   ***   ***

CONCORSO INTERNAZIONALE DI CONTRIBUTI PROGETTUALI E SAGGI

ARCHITETTURA, PAESAGGIO E SALUTE: L’EMERGENZA SANITARIA GLOBALE COVID-19

 

Carmine Gambardella, prefazione ai ‘Quaderni’ n. 2/2020 di Abitare la Terra/Dwelling on Earth, Gangemi Editore International Publishing, ISBN13: 9788849238983

La flagranza del presente come condizione di debolezza rispetto al precipitarsi di eventi inattesi quali inquinamento, pandemia, terremoti, disastri idrogeologici che l’umanità subisce ciclicamente mi ha portato a riflettere sul Paesaggio in relazione all’inattingibile flagranza del presente. Inoltre, in questo Quaderno sono ospitati contributi scientifici che pongono in stretta correlazione comportamenti antropici e la forma del paesaggio anche al di là del visibile. Tra questi, un rilevante apporto scientifico, è rappresentato dalla Ricerca Exposoma condotta da un team di ricercatori interdisciplinare. Il saggio è il prodotto di diversificate competenze scientifiche che ineriscono l’osservazione della Terra da satellite, il telerilevamento con sensori termici e iperspettrali aviotrasportati, gli algoritmi di precisione per il processamento dei dati, l’analisi chimico ambientale di campioni di terra, acqua e aria, l’analisi del sangue e del liquido seminale delle persone residenti nel territorio su citato condotto da medici oncologi del Dipartimento Universitario di Medicina, il clustering e il machine learning. L’integrale delle competenze ha permesso di esplorare con tecnologie digitali anche la dimensione del non visibile del paesaggio e la conseguente gestione dei dati su piattafoma webgis popolata dalle informazioni acquisite su una parte del territorio campano, Afragola, Acerra, Giugliano, e su un campione di popolazione. Un risultato innovativo che ha fortificato sempre più il primato del pensiero nell’applicazione di protesi tecnologiche digitali in grado di entrare in vivo nel corpo stesso degli oggetti, terra, aria e acqua e delle persone. Infatti, da un’ipotesi metodologica di discretizzazione della complessità dei dati da esaminare, la Ricerca ha prodotto la conoscenza di un Paesaggio pervenuto al presente attraverso interrelazioni tra ambiente e persone. Perché, dunque, interrogarsi sul Paesaggio come inattingibile flagranza del presente? Inattingibile in quanto ciò che succede nel presente trova le sue radici nel passato; Flagranza del presente intesa nel suo senso etimologico cioè come umanità colta di sorpresa al momento per comportamenti irresponsabili derivanti da dolosi comportamenti; Paesaggio come integrale dei volumi storici che connotano il presente. In questa riflessione ci possono aiutare tre citazioni: la prima tratta da Paul Valery, Il Futuro non è più quello di una volta. Questi, con quell’è declinato al presente, afferma con vigore che fuori del presente non c’è che il passato, ovvero che il futuro è una dimensione del tempo reale e la perdita del futuro, «non è più quello di una volta», è un orizzonte della proiezione dell’esistenza nel suo farsi; la seconda è tratta da Jaques Derrida che usa un è vigoroso quando nella definizione di presente o assente ci invita a riflettere che «niente è mai, in nessun luogo, né negli elementi, né nel sistema, semplicemente presente o assente: ovunque e sempre ci sono solo differenze e tracce»; la terza è di Claude Raffestein che usa un è rafforzativo nel sostenere che «questi resti e queste tracce, in un certo senso morti, alimentano la nostra nostalgia radicata nella storia di un passato che non esiste più: è l’immagine in situ e in visu. Nella nostra Cultura, il Paesaggio è, per il mo-mento, l’immagine di un territorio differito nel tempo». Infatti, in questa epoca, caratterizzata dai grandi cambiamenti climatici per opera delle attività e dei comportamenti antropici, appare sempre più chiaro che il futuro si contrae nel presente e il paesaggio s’identifica in chi lo fruisce come un eterno presente. Il presente del tempo è la condizione per costruire e rielaborare i nostri percorsi, le nostre aspettative. Per costruire l’umanità deve avere soddisfatto i bisogni primari; non può avere fame per la mancanza del cibo salute, lavoro, sicurezza, formazione, qualità della vita. I nostri progetti per manutenere, restaurare le pietre antiche e contemporanee, per ripensare, riprogettare, riformare le competenze e i processi formativi per allevare i nuovi Talenti non possono decollare dall’inattingibile flagranza del presente. Noi siamo misura di tutte le cose (Leonardo), con la consapevolezza che tutto l’essere di un oggetto materiale o immateriale consiste nel suo venire percepito (Berkeley) come nutrimento allo stato ma differito nel tempo. Pertanto, non è possibile confrontare la rappresentazione del tempo presente con ciò che esso rappresenta al momento e, attraverso questo confronto, esperire un fenomeno che non era descrivibile in partenza. Il soddisfacimento di un’aspettativa legata a un evento consiste direttamente nel prodursi dell’evento stesso immediato che, attuandosi, contiene già la ri-sposta non gravata dalla fame pregressa.

The flagrance of the present as a condition of weakness compared to the rush of unexpected events such as pollution, pandemics, earthquakes and hydrogeological disasters that humanity cyclically undergoes has led me to reflect on the Landscape in relation to the unattainable flagrance of the present. Furthermore, in this volume, there are scientific contributions that place anthropogenic behavior and the shape of the landscape in close correlation even beyond the visible. These include the important scientific contribution of the Exposoma Research carried out by a team of interdisciplinary researchers. The essay is the product of diversified scientific skills inherent to satellite Earth observation, remote sensing with airborne thermal and hyperspectral sensors, precision algorithms for data processing, the chemical and environmental analysis of water, air and soil samples, the analysis of blood and seminal fluid of the people residing in the territory mentioned above conducted by oncologists from the University Department of Medicine, clustering and machine learning. The full range of skills has also made it possible to explore with digital technologies the dimension of the invisible landscape and the consequent management of data on the webgis platform containing the information acquired on a part of the Campania region, Afragola, Acerra, Giugliano, as well as a sample of the population. This is an innovative result that has increasingly reinforced the primacy of thought in the application of digital technological prostheses capable of entering in vivo the body of objects, earth, air and water as well as people. From a methodological hypothesis of discretization of the complexity of the data to be examined, the research has produced knowledge of a Landscape arrived at the present through the interrelationships between the environment and people. Why investigate the landscape as an unattainable flagrance of the present? Unattainable because what happens in the present has its roots in the past; Flagrance of the present intended in its etymological sense, i.e., as humanity caught by surprise at the moment for irresponsible behavior deriving from malicious behavior; Landscape as an integral part of the historical volumes that characterize the present. Three quotations can help with this consideration: the first taken from Paul Valery, The Future is no longer what it once was. This, with that is declined to the present, vigorously states that outside the present there is only the past, that the future is a dimension of real time and the loss of the future, it is no longer what it once was, it is a horizon of the projection of existence in its making; the second is taken from Jaques Derrida who uses a vigorous is when defining the present or absent, he invites to reflect that «nothing is ever, nowhere, neither in the elements, nor in the system, simply present or absent: everywhere and always there are only differences and traces»; the third is by Claude Raffestein who uses a reinforcing is in maintaining that «these remains and these traces, in a certain sense dead, feed our nostalgia rooted in the history of a past that no longer exists: it is the image in situ and in visu. In our culture, the landscape is, for the moment, the image of a territory deferred over time». In this era, characterized by great climatic changes due to anthropic activities and behaviour, it becomes increasingly clear that the future contracts in the present and the landscape identifies itself in those who use it as an eternal present. The present of time is the condition for building and reworking our paths, our expectations. To build humanity, it must have met basic needs; it cannot be hungry due to lack of food, health, work, safety, training or quality of life. Our projects to maintain, restore ancient and contemporary stones, to rethink, redesign, reform skills and training processes to breed new Talents cannot take off from the unattainable flagrance of the present. We are a measure of all things (Leonardo), with the awareness that the whole being of a material or immaterial object consists in its being perceived (Berkeley) as nourishment in the state but deferred over time. Therefore, it is not possible to compare the representation of the present time with what it represents at the moment and, through this comparison, to experience a phenomenon that was not describable from the outset. The fulfillment of an expectation linked to an event consists directly in the occurrence of the event itself which, by taking place, already contains the response not burdened by previous hunger.

  

I contributi progettuali e i saggi degli autori meritevoli approvati dal Comitato Scientifico della Competizione saranno pubblicati in un numero speciale dei ‘Quaderni’ di ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’ dedicato al XVIII Forum World Heritage and Contamination. La Mostra, invece, che si terrà a Capri, 25 e 26 settembre 2020, esporrà tutti gli elaborati, contributi progettuali e saggi pervenuti.

La quota di partecipazione di 200 euro è richiesta a titolo di solo rimborso spese per l’allestimento della Mostra a Capri.

I contributi progettuali e i saggi selezionati saranno pubblicati in un ‘Quaderno’ sul tema del Forum.

Scadenza per l’invio dei contributi progettuali e dei saggi: 16 luglio 2020.

Invio dei contributi progettuali e dei saggi in formato elettronico [impaginato su foglio dimensione A1 (841 x 594 mm) formato jpeg risoluzione 300 dpi)]: leviedeimercanti@benecon.it

Invio dei contributi progettuali e dei saggi in formato cartaceo (dimensione A1) entro il 30 luglio 2020: Consorzio Universitario Benecon, sede operativa Via I Maggio n. 13, 81030 Frignano (CE), Italia.

Contributi progettuali: dimensione A1 (841 x 594 mm) testo in inglese per un massimo di 2000 battute (compreso di spazi e referenze bibliografiche).

Saggi: dimensione A1 (841 x 594 mm) testo in inglese per un massimo di 6000 battute (compreso di spazi e referenze bibliografiche) e un minimo di 3 immagini.

COMMISSIONE DEL CONCORSO:

 Carmine Gambardella, UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance, Presidente; Orazio Carpenzano, Università Sapienza di Roma; Annamaria Colao, Cattedra UNESCO su Educazione alla Salute e allo Sviluppo Sostenibile, Professore di Endocrinologia, Università di Napoli ‘Federico II’; Maurizio Carta, Università di Palermo; Giuliana Di Fiore, Università di Napoli ‘Federico II’; Cherubino Gambardella, Università della Campania; Efisio Pitzalis, Università della Campania; Rosario Pivonello, Professore di Endocrinologia, Università di Napoli ‘Federico II’; Mosè Ricci, Università di Trento; Daniele Riccio, Università di Napoli ‘Federico II’; Gennaro Rispoli, Direttore del Museo delle Arti Sanitarie all’Ospedale degli Incurabili di Napoli; Michelangelo Russo, Università di Napoli ‘Federico II’.

Info: www.leviedeimercanti.it / leviedeimercanti@benecon.it

Scarica il bando

***

The design contributions and essays by the worthy authors approved by the Scientific Committee of the Competition will be published in a special issue of the ‘Quaderni/Notebook’ of ‘Abitare la Terra / Dwelling on Earth’ dedicated to the XVIII World Heritage and Contamination Forum. The exhibition, however, which will be held in Capri, 25 and 26 September 2020, will show all the papers, project contributions and essays received.

 

The participation fee of 200 euros is required by way of reimbursement of expenses for the preparation of the Exhibition in Capri.
The project contributions and the essays selected will be published in a ‘Notebook’ on the topic of the Forum.

Deadline for sending project contributions and essays: 16 July 2020.
Sending project contributions and essays in electronic format [paginated on A1 size sheet (841 x 594 mm) jpeg format 300 dpi resolution)]: leviedeimercanti@benecon.it


Submission of project contributions and essays in paper format (A1 size) by 30 July 2020: Consorzio Universitario Benecon, operative laboratory Via I Maggio n. 13, 81030 Frignano (CE), Italy.

Project contributions: size A1 (841 x 594 mm) text in English for a maximum of 2000 characters (including spaces and bibliographical references).

Saggi: dimensione A1 (841 x 594 mm) testo in inglese per un massimo di 6000 battute (compreso di spazi e referenze bibliografiche) e un minimo di 3 immagini.

COMPETITION COMMISSION:

Carmine Gambardella, UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance, President; Orazio Carpenzano, Università Sapienza di Roma; Annamaria Colao, UNESCO Chair on Education to Health and Sustainable Development, Professor of Endocrinology, Università di Napoli ‘Federico II’; Maurizio Carta, Università di Palermo; Giuliana Di Fiore, Università di Napoli ‘Federico II’; Cherubino Gambardella, Università della Campania; Efisio Pitzalis, Università della Campania; Rosario Pivonello, Professor of Endocrinology, Università di Napoli ‘Federico II’; Mosè Ricci, Università di Trento; Daniele Riccio, Università di Napoli ‘Federico II’; Gennaro Rispoli, Director of the Museum of Sanitary Arts at the Hospital of Incurabili in Naples; Michelangelo Russo, Università di Napoli ‘Federico II’.

Info: www.leviedeimercanti.it / leviedeimercanti@benecon.it

Download the tender


Gentile Autore,

visti i numerosi messaggi ricevuti da tutto il mondo, si comunicano le nuove date per le attività del Forum, salvo diverse disposizioni legislative: www.leviedeimercanti.it

14 Maggio 2020: Scadenza per l’invio dei contributi (solo per gli autori accettati)

18 Maggio 2020: Notifica di accettazione dei contributi

28 Maggio 2020: Scadenza iscrizione di almeno un Autore per ogni contributo accettato

24 Settembre 2020 a Napoli, 25 e 26 Settembre 2020 a Capri: XVIII Forum

Il 25 e 26 settembre 2020 a Capri, oltre alle Sessioni del Forum, si terrà la Mostra relativa alla competizione internazionale di contributi progettuali e saggi.

Si ricorda che è possibile iscriversi al Forum con la quota ridotta (305 inclusa iva se dovuta), che comprende la sola pubblicazione negli Atti, o la quota intera (450 inclusa iva se dovuta) che comprende i servizi all’Hotel La Residenza di Capri (coffee break e pranzo del 26 settembre 2020) e la cena di gala a Villa Galeotta: http://www.leviedeimercanti.it/2015/10/20/registration/

In una logica di cooperazione internazionale e per l’eventuale partecipazione congiunta a bandi e competizioni si invitano tutti gli Autori a visionare il sito del Consorzio Universitario Benecon: www.benecon.it

Cordiali saluti

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committees

***

Dear Author,

given the numerous messages received from all over the world, the new dates for the Forum’s activities are communicated, except for different legislative provisions: www.leviedeimercanti.it

14 May 2020: Deadline for submission of full papers (only for accepted abstracts)

18 May 2020: Notification to authors

28 May 2020: Deadline for early registration (At least one author of an accepted paper)

24 September 2020 in Naples, 25 and 26 September 2020 in Capri: XVIII Forum

On 25 and 26 September 2020 in Capri, in addition to the Forum Sessions, the Exhibition on the international competition of project contributions and essays will be held.

Please note that it is possible to enroll in the Forum with the reduced fee (305 VAT included if due), which includes only publication in the Proceedings, or the full fee (450 VAT included if due) which includes the services at the Hotel La Residenza of Capri (coffee break and lunch on 26 September 2020) and the gala dinner at Villa Galeotta: http://www.leviedeimercanti.it/2015/10/20/registration/

In the framework of international cooperation e for the possible joint participation to tenders and competitions, I invite all Authors to visit the Benecon University Consortium website

www.benecon.it

Best Regards

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committees

homepage benecon

 

___________

 

NEW DEADLINES AND DATES OF THE XVIII INTERNATIONAL FORUM WORLD HERITAGE AND CONTAMINATION

La Commissione Scientifica comunica il suo apprezzamento più pieno per l’ampia e qualificata partecipazione alla call for paper del XVIII Forum ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and CONTAMINATION: www.leviedeimercanti.it

Visti i Decreti Ministeriali relativi all’emergenza sanitaria globale in atto e le numerose richieste di Ricercatori, Docenti e Rappresentanti istituzionali da tutto il mondo, si comunicano le nuove date per le attività del Forum, salvo diverse disposizioni legislative:

14 maggio 2020 deadline per l’invio dei full papers

15 giugno 2020 pubblicazione dei Proceedings (Gangemi Editor International Publishing)

24 settembre 2020 a Napoli e 25, 26 settembre 2020 a Capri, Sessioni e attività del Forum.

Il 25 e 26 settembre 2020 a Capri, oltre alle Sessioni del Forum, si terrà la Mostra relativa alla competizione internazionale di contributi progettuali e saggi.

Si ricorda che è possibile iscriversi al Forum con la quota ridotta (305 inclusa iva se dovuta), che comprende la sola pubblicazione negli Atti, o la quota intera (450 inclusa iva se dovuta) che comprende i servizi all’Hotel La Residenza di Capri (coffee break e pranzo del 26 settembre 2020) e la cena di gala a Villa Galeotta: http://www.leviedeimercanti.it/2015/10/20/registration/

Cordiali saluti

 

Prof. Carmine Gambardella

UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committees

_____

The Scientific Committee announces its fullest appreciation for the wide and qualified participation in the call for paper of the XVIII Forum ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and CONTAMINATION: www.leviedeimercanti.it

Given the Ministerial Decrees relating to the ongoing global health emergency and the numerous requests from Researchers, Professors and Institutional Representatives from all over the world, we communicate the new dates for the Forum’s activities, except for different legislative provisions:

– 14 May 2020 deadline for the submission of full papers

– 15 June 2020 pubblication of the Proceedings (Gangemi Editor International Publishing)

– 24 September 2020 in Naples, and e 25, 26 September 2020 in Capri, Forum’s Sessions and activities.

On 25 and 26 September 2020 in Capri, in addition to the Forum Sessions, the Exhibition on the international competition of project contributions and essays will be held.

Please note that it is possible to enroll in the Forum with the reduced fee (305 VAT included if due), which includes only publication in the Proceedings, or the full fee (450 VAT included if due) which includes the services at the Hotel La Residenza of Capri (coffee break and lunch on 26 September 2020) and the gala dinner at Villa Galeotta: http://www.leviedeimercanti.it/2015/10/20/registration/

Best regards

 

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committees

____

The Benecon University Consortium and Prof. Carmine Gambardella, UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance, are pleased to share, with their International Scientific Community of scholars and professionals, the Enter.Mode project (PROJECT NUMBER – 601125-EPP-1-2018-1-SK-EPPKA2-KA) in which the Pegaso Online University (partner of Benecon) participates together with 13 other international partners.
The Project, co-funded by the European Commission under the KA2 measure of the Erasmus+ Programme, aims at implementing an innovative internship model with the goal of improving the soft entrepreneurial skills of university students from all fields of study. Also, the project foresees the creation of a Community of Practice where internship experiences will be shared and the creation of a digital “serious game” that will support students in improving their entrepreneurial mindset during their internships.
After carrying out a research involving a sample of about 200 students, entrepreneurs and administrative staff, the partners of the Consortium are now finalizing the definition of the model that will then be tested with a pilot experimentation involving 40 students enrolled at the universities of the partner countries.
The process of internationalization and third mission of the Pegaso Online University is therefore continuing and enriching.

For further information, please visit the project website and Facebook page, or directly contact Prof. Eugenio D’Angelo  (eugenio.dangelo@unipegaso.it)

https://entermode.eu

https://www.facebook.com/EnterModeEU/

enterm_leaflet2.cdr ENETER.MODE LEAFLET-2

 

______

 

 

 

Gentile Autore,

nell’augurarmi che questa email La trovi bene e nel ringraziare per i numerosi messaggi di amicizia ricevuti da tutto il mondo, si comunica che l’invio del full paper è posticipato al 13 aprile 2020 in considerazione dell’emergenza sanitaria globale e per consentire la pubblicazione degli Atti (Gangemi Editore International Publishing) nei tempi previsti, anche nel rispetto delle scadenze per l’Abilitazione Scientifica Nazionale indicate nel Decreto-Legge 17 marzo 2020, n. 18 art. 101.

Il 14 aprile 2020 saranno comunicate, anche in riferimento ai Decreti Ministeriali, le date del XVIII Forum: www.leviedeimercanti.it

Cordiali saluti.

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

 

Dear Author,

I hope this email finds you well. Thank you for many messages of friendship received from all over the world. I inform you that the submission of full paper is postponed to 13 April 2020 due to the global health emergency and to allow the publication of Proceedings for the expected deadline (Gangemi Editor International Publishing), also in compliance with the deadlines for the National Scientific Qualification established by the Decree-Law of 17 March 2020, n. 18 art. 101

Next 14 April 2020 I will communicate the dates of the XVIII Forum, also with reference to the Ministerial Decrees: www.leviedeimercanti.it

Best Regards.

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

_________
Gentile Autore,
a seguito di numerose richieste pervenute da tutto il mondo, si posticipa l’invio del full paper al 6 aprile 2020.
Cordiali saluti.Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

Dear Author,
the new deadline for the submission of full paper is 6 April 2020 following many requests from all around the world.
Best regards.Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

____

Network Scientifico Internazionale del Consorzio Universitario Benecon – Cattedra UNESCO


Significativa partecipazione nazionale ed estera di Ricercatori, Docenti, Professionisti e Studiosi alla Competizione internazionale di contributi progettuali e saggi promossa nell’ambito delle attività scientifiche del XVIII Forum ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and CONTAMINATION, che si terrà a Napoli e Capri, dall’11 al 13 giugno 2020. La Commissione Scientifica del Forum sta valutando le proposte pervenute: i Poster saranno esposti nella Mostra dedicata ai contributi progettuali e ai saggi a Capri. Inoltre, le migliori proposte saranno pubblicate in un numero speciale dei ‘Quaderni’ della Rivista internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’. Numerosi anche gli abstract ricevuti, oltre 300, elaborati da più di seicento Autori nel mondo. Il Forum le ‘Vie dei Mercanti’, dalla prima edizione nel 2003 alla XVIII nel 2020, ha contribuito alla creazione di una Comunità Scientifica internazionale di 6.500 Ricercatori e distinguished Professor di oltre cento Università e Centri di Ricerca nel mondo.
network benecon_FORUM

————-

CONCORSO INTERNAZIONALE DI CONTRIBUTI PROGETTUALI E SAGGI

<scarica il modello>

Concessione di patrocinio MIBAC per il XVIII Forum
Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo On. Dario Franceschini concede il patrocinio morale al XVIII Forum Internazionale ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and CONTAMINATION. 
Il Forum, come per le precedenti dieci edizioni, ha già ricevuto i patrocini di: Forum UNESCO University and Heritage, the UNESCO Regional Bureau for Science and Culture in Europe, the Italian National Commission for UNESCO, the USA-Italy Fulbright Commission (Cultural Exchanges between USA and Italy). Hanno già confermato la partecipazione per delle Lectio Magistralis sui temi del Forum  la Prof.ssa Stefania Giannini, UNESCO Assistant Director General for Education, e il Prof. Antonio Felice Uricchio, Presidente dell’ANVUR. Già numerosissimi gli abstracts e i papers ricevuti da tutto il mondo che sono in fase di revisione dal Comitato Scientifico Internazionale (double blind peer review) per la pubblicazione nei Proceedings di rilevanza internazionale (Gangemi Editor Internation Publishing) e nei ‘Quaderni’ della Rivista Internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’.

patrocinioMIBAC

_________

Gentile Autore,

ho il piacere di comunicare che la Prof.ssa Stefania Giannini, UNESCO Assistant Director General for Education, e il Prof. Antonio Felice Uricchio, Presidente dell’ANVUR, hanno già confermato la loro partecipazione come graditissimi ospiti al XVIII Forum ‘Le Vie dei Mercanti’ World Heritage and Contamination.

Si ricorda che la scadenza per l’invio dell’abstract è stata posticipata al 3 febbraio 2020 e che i migliori 30 papers selezionati dal Comitato Scientifico del Forum saranno pubblicati nei ‘Quaderni’ della Rivista Internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’

Come richiesto da numerosi Autori di tutto il mondo, si chiarisce ancora una volta che il Concorso Internazionale di Contributi Progettuali-Poster e Saggi (scadenza 14 febbraio 2020) è un’ulteriore opportunità che si offre alla Comunità Scientifica.

La quota di partecipazione al Concorso di 200 euro (da non confondere con la quota di iscrizione al Forum) è richiesta a titolo di solo rimborso spese per l’allestimento della Mostra a Capri (12 e 13 giugno 2020) e per la pubblicazione dei contributi progettuali, delle immagini dei poster e dei saggi nel numero speciale dei ‘Quaderni’ della Rivista Internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’ dedicati alla Competizione.

Cordiali saluti.

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

– – – –

Dear Author,

I am pleased to communicate that Prof. Stefania Giannini, UNESCO Assistant Director General for Education, and Prof. Antonio Felice Uricchio, President of ANVUR, have already confirmed their participation as very welcome guests at the XVIII Forum ‘Le Vie dei Mercanti ‘World Heritage and Contamination.

Please note that the deadline for sending the abstract has been postponed to 3 February 2020 and that the best 30 papers selected by the Forum’s Scientific Committee will be published in the ‘Quaderni’ of the International A Class Magazine ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth ‘

As requested by numerous Authors from all over the world, it is clarified once again that the International Competition for Project Contributions-Posters and Essays (deadline on 14 February 2020) is another opportunity that is offered to the Scientific Community.

The participation fee of 200 Euros (not to be confused with the registration fee for the Forum) is required only as reimbursement of expenses for the preparation of the Exhibition in Capri (12 and 13 June 2020) and for the publication of contributions designs, poster images and essays in the special issue of the ‘Quaderni’ of the International A Class Magazine ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’ dedicated to the Competition.

Best regards.

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

Deadline for abstract:

3 February 2020_XVIII International Forum WORLD HERITAGE and CONTAMINATION

Gentile Autore,
in riferimento alle numerose richieste provenienti da Docenti e Ricercatori di tutto il mondo, e per garantire il più ampio e proficuo dibattito scientifico internazionale, si comunica che la scadenza per l’invio degli abstract è posticipata al 3 febbraio 2020: www.leviedeimercanti.it

Si ricorda che i migliori 30 paper selezionati dal Comitato Scientifico saranno pubblicati nel numero speciale dedicato al XVIII Forum dei ‘Quaderni’ della Rivista Internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’.

Ho il piacere di comunicare che gli Atti del XV Forum WORLD HERITAGE and DISASTER sono stati indicizzati ISI Web of Science (WoS) e che la Commissione ISI WoS sta valutando anche l’indicizzazione degli Atti del XVI e XVII Forum. Tali Atti, vista la rilevanza internazionale e la qualità dei contributi scientifici, probabilmente riceveranno la prestigiosa indicizzazione come i Proceedings dal X al XV Forum ‘Le Vie dei Mercanti’.

Cordiali saluti.

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committees

——–

Dear Author,
in reference to the numerous requests from Professors and Researchers around the world, and to ensure the widest and most profitable international scientific debate, we inform you that the deadline for sending the abstracts is postponed to 3 February 2020: www.leviedeimercanti.it

We remind you that the best 30 papers selected by the Scientific Committee will be published in the special issue dedicated to the XVIII Forum of the ‘Quaderni’ of the International A Class Magazine ‘Abitare la Terra / Dwelling on Earth’.

We are pleased to report that the XV Forum WORLD HERITAGE and DISASTER Proceedings have been indexed ISI Web of Science (WoS). Additionally, the ISI WoS Commission is evaluating the indexing of the XVI and XVII Forum Proceedings. Considering the international relevance and the quality of the scientific contributions, these Proceedings will probably receive the prestigious indexing as the Proceedings from the X to the XV Forum ‘Le Vie dei Mercanti’.

Best regards.

Prof. Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committees

La Commissione Isi Web of Science ha indicizzato gli Atti del XV Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and DISASTER, così come precedentemente erano stati indicizzati i Proceedings del X, XI, XII, XIII e XIV Forum. Il prestigioso riconoscimento scientifico premia, ancora una volta, la Comunità Scientifica internazionale del Forum costituita da più di seimila Professori e Ricercatori di oltre cento Università nel mondo.
Si ricorda che la scadenza per l’invio degli abstract per il XVIII Forum WORLD HERITAGE and CONTAMINATION è fissata per il 20 gennaio 2020: www.leviedeimercanti.it

XVIII International Forum ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and CONTAMINATION
Naples and Capri, 11, 12, 13 June 2020

Prof. Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
Presidente del Consorzio Universitario BENECON

CONCORSO INTERNAZIONALE DI CONTRIBUTI PROGETTUALI E SAGGI

Sezione Contributi progettuali – Poster:
– Archeologia
– Design
– Landscape and Urban Planning
– Patrimonio Culturale
– Progettazione architettonica
– Restauro

Sezione Saggi:
– Economia del Territorio
– Economia dei Beni Culturali
– Governo del Territorio e innovazione della legislazione nazionale e internazionale
– Information and Communication Technologies (ICT) per i Beni Culturali e l’Ambiente
– Innovazione sulla legislazione per la salvaguardia, la tutela e la valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali
– Smart Materials
– Strategie e politiche di Sviluppo Sostenibile (UNESCO 2030 Development Goal)

Tutti i poster e i saggi degli autori approvati dal Comitato Scientifico della Competizione saranno pubblicati in un numero speciale dei ‘Quaderni’ di ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’ dedicato al XVIII Forum World Heritage and Contamination

La Mostra si terrà a Capri (12-13 giugno 2020) e saranno esposti tutti gli elaborati, sia i poster che i saggi.

Quota di iscrizione per i poster e i saggi selezionati: 200 euro

Scadenza per l’invio dei poster e dei saggi: venerdì 14 febbraio 2020

Dimensione poster:
A1 (841 x 594 mm) e in formato jpeg, risoluzione 300 dpi, descrizione in inglese per un massimo di 2000 battute (compreso di spazi e referenze bibliografiche)

Saggi:
testo in inglese per un massimo di 6000 battute (compreso di spazi e referenze bibliografiche)            e un minimo di 3 immagini, formato jpeg, base 20 cm, risoluzione 300 dpi

Commissione del Concorso Internazionale:
Prof. Carmine Gambardella, UNESCO Chair, Presidente
Gli altri componenti della Commissione saranno comunicati successivamente

Info:
www.leviedeimercanti.it
leviedeimercanti@benecon.it

Certificato di partecipazione copy

—————————————–

INTERNATIONAL COMPETITION OF DESIGN CONTRIBUTIONS AND SCIENTIFIC ESSAYS

Design Contributions – Poster Section:
– Archeology
– Design
– Landscape and Urban Planning
– Cultural Heritage
– Architectural Design
– Restoration

Scientific Essay Section:
– Territorial Economy
– Economy of Cultural Heritage
– Territorial Governance and innovation of national and international legislation
– Information and Communication Technologies (ICT) for Cultural Heritage and Environment
– Innovation on the legislation for the safeguard, protection and enhancement of Cultural and Environmental Heritage
– Smart Materials
– Strategies and policies of Sustainable Development (UNESCO 2030 Development Goal)

All posters and essays approved by the Scientific Committee of the Competition will be published in a special issue ‘Quaderni’ of the ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’ dedicated to the XVIII International Forum World Heritage and Contamination

The exhibition will be held in Capri (12-13 June 2020) and all the works will be exhibited, both the posters and the essays

Registration fee for selected posters and essays: 200 euros

Deadline for sending posters and essays: Friday 14 February 2020

Poster size: A1 (841 x 594 mm) and in jpeg format, 300 dpi resolution, description in English for up to 2000 characters (including spaces and bibliographic references)

Essays: English text for a maximum of 6000 characters (including spaces and bibliographic references) and a minimum of 3 images, jpeg format, 20 cm base, 300 dpi resolution

International Competition Commission:
Prof. Carmine Gambardella, UNESCO Chair, President
The other components of the Commission will be communicated later

Info:
www.leviedeimercanti.it
leviedeimercanti@benecon.it

Certificato di partecipazione copy

_______________________________________

Buon Natale


Siamo lieti di annunciare la call for abstract per il XVIII Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ dal titolo WORLD HERITAGE and CONTAMINATION, che si terrà a Napoli e Capri dall’11 al 13 giugno 2020: www.leviedeimercanti.it

Vi invitiamo a proporre un abstract, che sarà valutato dal Comitato Scientifico (double blind peer review) per la presentazione orale o per la sola pubblicazione negli Atti, di rilevanza internazionale.

La scadenza per l’invio degli abstract è il 20 gennaio 2020.

I 30 paper più interessanti selezionati dal Comitato Scientifico, saranno pubblicati in un numero speciale dedicato al Forum dei ‘Quaderni’ di ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’, rivista internazionale di Classe A.

I più cordiali saluti.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair,
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committees
Info: leviedeimercanti@benecon.it

_____

We are pleased to announce the call for abstract of the XVIII International Forum ‘Le Vie dei  Mercanti’, titled ‘WORLD HERITAGE and CONTAMINATION to be held in Naples and  Capri (Italy) from 11 to 13 June 2020: www.leviedeimercanti.it

We invite the submission of abstracts for consideration by the standing Scientific Committee (double blind peer review) for oral presentation or paper to be published in the proceedings, of international relevance.

The deadline for submission of abstracts is  20 January 2020.

The most interesting 30 papers selected by the Scientific Committee, will be published in a special number dedicated to the Forum ‘Quaderni’ of ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’, A Class international magazine.

Best regards.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair,
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committees
Info: leviedeimercanti@benecon.it

_____

Con profondo orgoglio, allo stato dell’arte, registro che le precedenti edizioni del Forum ‘Le Vie dei Mercanti’ hanno favorito la creazione di una comunità scientifica internazionale costituita da oltre sei mila ricercatori, distinguished professors, rappresentanti istituzionali e del settore dell’impresa provenienti da più di cento Università e Centri di Ricerca di cinquanta paesi nel mondo. La XVIII edizione del Forum ‘World Heritage and Contamination’ si propone di creare un dialogo critico trasversale, aperto alle contaminazioni culturali e ‘senza limiti’, in una logica di integrazione fra le competenze che si estende, e non si limita, alle seguenti discipline: Architecture, Culture, Environment, Agriculture, Health, Landscape, Design, Territorial Governance, Archeology, Economy, e-Learning.

Le attività di tutela e promozione del Patrimonio Mondiale, inteso come bene condiviso da tutta l’Umanità, sono particolarmente rilevanti in Italia, responsabile nei confronti del mondo della custodia del maggior numero di beni tutelati dall’Unesco. Alle Properties del World Heritage si aggiunge un patrimonio paesaggistico di enorme varietà e bellezza da tutelare anche attraverso la rigenerazione del degrado e del ‘patrimonio minore’, in linea con quanto previsto dalle Convenzioni Unesco sui beni materiali e immateriali e dalla Convenzione Europea del Paesaggio. In questo framework i topics pluridisciplinari del Forum rappresentano un ‘thing tank’ di confronto, scambio e contaminazione culturale orientati verso gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio delle Nazioni Unite.

La location del Forum è d’eccezione. La Campania con sei siti iscritti nella lista del Patrimonio Mondiale, due Man and Biospheres Unesco, tre beni iscritti nella Lista del Patrimonio immateriale è una delle regioni più ricche al mondo per beni culturali e paesaggistici, particolarmente ‘contaminata’ delle culture del Mediterraneo. Non a caso il Forum si svolge a Napoli e Capri, con sopralluoghi e presentazioni di ricerche scientifiche e progetti operativi a cura della Consorzio Universitario Benecon, costituito da cinque Atenei italiani, sede della mia Cattedra Unesco su Paesaggio, Beni Culturali e Governo del Territorio. I paper, selezionati dal Comitato Scientifico del Forum, saranno pubblicati negli Atti di rilevanza internazionale. Inoltre, le ricerche e i progetti più innovativi saranno pubblicati nei ‘Quaderni’ della Rivista internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’.

Topics: Architecture – Cultural Heritage – Landscape – Territorial Governance – Surveying – Representation – Modeling – Data Integration – Technology Platforms – Analysis – Diagnosis and Monitoring Techniques – Tangible and intangible dimensions – History – Culture – Collective Identity – Memory – Documentation – Management – Communication for Cultural Heritage – Conservation – Restoration – Protection – Safety – Resilience – Transformation Projects – Technologies – Materials –Territorial Surveying – Landscape Projects – Environmental Monitoring – Sustainable Development – Memory of the World – Educational for Cultural Diversity – Sustainable Tourism and Employment – Resilience to climate and related disaster – Conservation of coastal and marine areas – Sustainable use of marine resources – Underwater Cultural Heritage – Creative Cities – Culture in Emergencies – Illicit Trafficking of Cultural Property – Diversity of Cultural Expression – Seismic Risk – Volcanic Risk – WeatherHydro Risk – Tsunami Risk – Fire Risk – Health Risk – Environmental Risk – Nuclear Risk, Industrial Risk – Economy – e-Learning

Prof. Carmine Gambardella, General Chair,
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
_____

At the state of art, with profound pride I register that the previous editions of the Forum ‘Le Vie dei Mercanti’ have favored the creation of an international scientific community with over six thousand researchers, distinguished professors, institutional and business sector representatives from more than one hundred Universities and Research Centers from fifty countries in the world. The XVIII edition of the Forum titled ‘World Heritage and Contamination’ aims to create a cross-critical dialogue, open to cultural contamination and ‘without limits’, in a logic of integration between competences which extends, and is not limited to, the following disciplines: Architecture, Culture, Environment, Agriculture, Health, Landscape, Design, Territorial Governance, Archeology, Economy, e-Learning.

The activities of protection and promotion of World Heritage, understood as a asset shared by all Humanity, are particularly relevant in Italy, responsible towards the world of custody of the largest number of assets protected by the UNESCO. To the World Heritage Properties is added a landscape heritage of enormous variety and beauty to be protected also through the regeneration of degradation and of the ‘minor heritage’, in line with the provisions of the UNESCO Conventions on material and intangible assets as well as the European Landscape Convention. In this framework the multidisciplinary topics of the Forum represents a ‘thing tank’ of confrontation, exchange and cultural contamination oriented towards the United Nations Millennium Development Goals.

The location of the Forum is of excellence. Campania Region with six World Heritage Properties, two Unesco Man and Biospheres, three assets registered on the Intangible Heritage List is one of the richest Regions in the world for cultural and landscape heritage, particularly ‘contaminated’ by Mediterranean cultures. No coincidence that the Forum takes place in Naples and Capri, with site visits and presentations of scientific research and operational projects by the Benecon University Consortium, consisting of five Italian Universities, head office of my UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance. The papers, selected by the Forum’s Scientific Committee, will be published in the Proceedings of international relevance. Furthermore, the most innovative research and projects will be published in the ‘Quaderni’ of the A Class international magazine ‘Abitare la Terra / Dwelling on Earth’.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair,
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance

====================================================

The UNESCO (World Heritage Centre Paris), the UNESCO Regional Bureau for Science and Culture in Europe, the Forum UNESCO University and Heritage e la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO hanno patrocinato il XVIII Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ dal titolo World Heritage and Contamination che si terrà dall’11 al 13 giugno 2020 a Napoli e Capri. Il prestigioso riconoscimento si aggiunge ai patrocini del MIBAC e della USA-Italy Fulbright Commission (Scambi Culturali fra l’Italia e gli Stati Uniti d’America) che negli ultimi dieci anni hanno promosso attraverso i loro network internazionali l’evento e partecipato, attraverso prestigiosi rappresentanti, a tutte le sue edizioni. I principali Topics del Forum sono Architecture, e-Learning, Culture, Environment, Agriculture, Health, Landscape, Design, Territorial Governance, Archeology, Economy. Anche per il XVIII Forum sono invitati ricercatori e studiosi di tutto il mondo a inviare abstracts e full papers che saranno selezionati dalla Commissione Scientifica Internazionale. Inoltre al Forum parteciperanno professori emeriti per Lectures relative ai topics pluridisciplinari d’interesse. I papers selezionati saranno pubblicati negli Atti del XVIII Forum di rilevanza internazionali e i migliori contributi scientifici saranno inclusi nei ‘Quaderni’ della Rivista Internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dweling on Earth’, Gangemi Editore International Publishing. Il Forum negli ultimi due decenni ha contribuito a creare una comunità scientifica internazionale costituita da oltre seimila ricercatori e distinguished professors afferenti a più di cento Università di tutto il mondo. Il Prof. Carmine Gambardella, Cattedra UNESCO e General Chair del Forum, lancerà nei prossimi giorni una competizione internazionale dedicata al XVIII Forum per promuovere giovani studiosi e professionisti con l’obiettivo di favorire il merito, la ricerca scientifica e i progetti operativi nell’ambito del prestigioso framework accademico, culturale e internazionale.

0322 Prof. Arch. C. GambardellaSKM_C55819092316130Patrocinio UNESCO vie dei mercanti

====================================================

La Direttrice del Centro del Patrimonio Mondiale UNESCO di Parigi, Mechtild Rossler, ha risposto alla lettera di invito del Prof. Carmine Gambardella, Cattedra UNESCO, congratulandosi per l’organizzazione del XVIII Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ dal titolo World Heritage and Contamination, che si terrà a Napoli e Capri dall’11 al 13 giugno 2020, e rilevando l’importanza dell’evento scientifico per le ricerche che riguardano il patrimonio culturale, naturale e intangibile. La Direttrice parteciperà attraverso un videomessaggio alla sessione inaugurale del Forum perché impegnata parallelamente nei lavori della  44th session on the World Heritage Committee. Il Forum ‘Le Vie dei Mercanti’ dal 2010, nelle ultime dieci edizioni, ha ricevuto il patrocinio morale dell’UNESCO e della Commissione Fulbright che cura gli Scambi Culturali fra l’Italia e gli Stati Uniti d’America, e ha coinvolto una Comunità scientifica costituita da oltre seimila ricercatori e distinguished professor provenienti da tutto il mondo.

SKM_C55819092316130

=======================

Dear Prof. Gambardella,

Thank you so much for the great conference and your warm hospitality. It was my first time attending but I am already looking forward to next year…
As I mentioned you during our short conversation, I serve at ICOMOS ICTC scientific committee, and would like to engage more with UNESCO as well.
Angela and I are hoping we can collaborate on future projects not only research but also student exchange between our programs, international workshops and such… As the Department Chair of Architecture Department at UTSA, we will always welcome you at San Antonio, TX.
We sure would love if our paper appears at your excellent magazine Quaderni di Abitare la Terra / Dwelling on Earth, it will be such an honor…

Regards,
Sedef

Dr. Sedef Doganer . Associate Professor
Department Chair of Architecture
UTSA College of Architecture, Construction and Planning

=======================

Dear Prof. Carmine Gambardella,

Thank you very much for your great management and hospitality for the XVII international forum on World Heritage and Legend.
I am so happy to meet you again and feel honored to participate the important forum.
I hope to see you again.
Thank you and your great staffs once again.

With warm regards,

Takeyuki Okubo

Director, Institute of Disaster Mitigation
for Urban Cultural Heritage, Kyoto, Japan

=======================

Caro Carmine,

gentile staff organizzatore del XVII Forum Le Vie dei Mercanti,
desidero complimentarmi con voi per l’eccellente qualità dell’evento da voi organizzato e per la professionalità dell’organizzazione.
Vi ringrazio nuovamente per l’importante appuntamento da voi offerto e spero di avere presto occasione di nuove occasioni di fruttuose collaborazioni.

Cordialmente,
Alessandra Badami

prof. Alessandra Badami
Università degli Studi di Palermo
Dipartimento di Architettura

=======================

Gentile Collega,

Prof. Carmine Gambardella, General Chair XVII International Forum of Studies ‘Le Vie dei Mercanti’

The Scientific and Organizing Committees
ti ringrazio per l’iniziativa e per il suo buon esito, anche editoriale, spero anch’io in un prossimo incontro nel quale condividere ulteriori riflessioni

un cordiale saluto

Simonetta Ciranna

Prof. Arch. Simonetta Ciranna
Full Professor of History of Architecture
Department of Civil, Construction-Architectural, Environmental Engineering (DICEAA)
University of L’Aquila

____________
Congratulations for the XVII International Forum World Heritage and Legacy
Dear Prof. Carmine Gambardella,
Thank you very much for your great management and hospitality for the XVII international forum on World Heritage and Legend.
I am so happy to meet you again and feel honored to participate the important forum.
I hope to see you again.
Thank you and your great staffs once again.

With warm regards,

OKUBO, Takeyuki Dr. Eng.
Director, Institute of Disaster Mitigation
for Urban Cultural Heritage, Kyoto, Japan

____________

Si è concluso il XVII INTERNATIONAL FORUM ‘LE VIE DEI MERCANTI’ WORLD HERITAGE and LEGACY. Culture, Creativity, Contamination, ideato e organizzato dal 2003 da Carmine GAMBARDELLA, UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance e Presidente del Consorzio Universitario BENECON, a cui afferiscono cinque Atenei. I Lavori sono stati inaugurati il 6 giugno nella Sede Pegaso di Piazza Trieste e Trento, Palazzo Zapata, e sono proseguiti il 7 e 8 giugno all’Hotel La Palma di Capri. Il Forum è stato patrocinato dall’UNESCO, dalla Commissione Fulbright per gli Scambi Culturali fra l’Italia e gli Stati Uniti, dall’UNESCO Regional Bureau for Science and Culture in Europe e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il Forum si è caratterizzato per la grande partecipazione di Ricercatori, Docenti e Rappresentanti Istituzionali. La Commissione Scientifica del Forum ha ricevuto 300 abstracts e paper elaborati da 650 autori provenienti da 41 Paesi nel mondo: Albania, Algeria, Australia, Benin, Belgium, Bosnia and Herzegovina, Brasil, Bulgaria, California, Chile, China, Cipro, Cuba, Denmark, Egypt, France, Germany, India, Italy, Japan, Jordan, Kosovo, Lalaysia, Malta, Massachusetts, Michigan, Montserrat, New Jersey, New  York, New Zealand, Poland, Portugal, Russia, Serbia, Slovakia, Spain, Switzerland, Texas, Tunisia, Turkey, United Kingdom. In 17 anni il Forum Internazionale ha costituito una Comunità Internazionale di circa 6.000 studiosi che si confrontano e cooperano con il Consorzio Universitario Benecon attraverso ricerche e progetti operativi. I paper selezionati dal Comitato Scientifico sono stati pubblicati negli Atti World Heritage and Legacy da Gangemi International Publishing e i migliori 30 paper sono stati inseriti in un ‘Quaderno’ di Abitare la Terra, Rivista Internazionale di Classe A interamente dedicata al XVII Forum, di cui il Prof. Carmine Gambardella è componente del Comitato Scientifico

____

 

TG3 Campania al XVII International Forum World Heritage and Legacy

_____________

Il 6 giugno 2019 alle ore 10 nella sede dell’Università Pegaso di Piazza Trieste e Trento si è inaugurato il XVII INTERNATIONAL FORUM ‘LE VIE DEI MERCANTI’ WORLD HERITAGE and LEGACY. Culture, Creativity, Contamination, ideato e organizzato dal 2003 da Carmine GAMBARDELLA, UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance e Presidente del Consorzio Universitario BENECON, a cui afferiscono cinque Atenei. I Lavori del Forum continuano il 7 e 8 giugno all’Hotel La Palma di Capri. Il Forum dal 2010 è patrocinato dall’UNESCO e dalla Fulbright, Commissione per gli Scambi Culturali fra l’Italia e gli Stati Uniti. Quest’anno si sono aggiunti i patrocini of the UNESCO Regional Bureau for Science and Culture in Europe e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Parteciperanno ai saluti istituzionali: Danilo IERVOLINO, Presidente dell’Università Pegaso; Giuseppe PAOLISSO, Rettore dell’Università della Campania ‘Luigi Vanvitelli’; Alessandro BIANCHI, Rettore dell’Università Pegaso; Ana LUIZA THOMPSON-FLORES, Direttore dell’UNESCO Regional Bureau for Science and Culture in Europe; Stefan TAFROV, Ambasciatore, già rappresentante permanente della Bulgaria presso le Nazioni Unite; Lucio SAVOIA, Ambasciatore, già Segretario Generale della Commissione Nazionale UNESCO; Francesco FIMMANÒ, Direttore Scientifico dell’Università Pegaso e vice presidente della Corte dei Conti; Luigi MAFFEI, Direttore del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale dell’Università della Campania; Giuliana DI FIORE, dell’Università di Napoli; Orazio CARPENZANO e Cherubino GAMBARDELLA che presenteranno la Lecture ‘Legacy and Innovation in Architecture’. Parteciperanno al Forum Distinguished Professors e rappresentanti che hanno inviato 300 abstracts e paper elaborati da 650 autori di 39 Paesi nel mondo: Albania, Australia, Benin, Belgium, Bosnia and Herzegovina, Brasil, Bulgaria, California, Chile, China, Cipro, Cuba, Egypt, France, Germany, India, Italy, Japan, Jordan, Kosovo, Lalaysia, Malta, Massachusetts, Michigan, Montserrat, New Jersey, New  York, New Zealand, Poland, Portugal, Russia, Serbia, Slovakia, Spain, Switzerland, Texas, Tunisia, Turkey, United Kingdom. In 17 anni il Forum Internazionale ha costituito una Comunità Internazionale di circa 6.000 studiosi che si confrontano e cooperano con il Consorzio Universitario Benecon attraverso ricerche e progetti operativi. I paper selezionati dal Comitato Scientifico sono stati pubblicati negli Atti World Heruitage and Legacy da Gangemi International Publishing e i migliori 30 paper sono stati inseriti in un ‘Quaderno’ di Abitare la Terra, Rivista internazionale di Classe A interamente dedicata al XVII Forum, di cui il Prof. Carmine Gambardella è componente del Comitato Scientifico.

Topics del Forum: Architecture – Cultural Heritage – Landscape – Territorial Governance – Surveying – Representation – Modeling – Data Integration – Technology Platforms – Analysis – Diagnosis and Monitoring Techniques – Tangible and intangible dimensions – History – Culture – Collective Identity – Memory – Documentation – Management – Communication for Cultural Heritage – Conservation – Restoration – Protection – Safety – Resilience – Transformation Projects – Technologies – Materials –Territorial Surveying – Landscape Projects – Environmental Monitoring – Sustainable Development – Memory of the World – Educational for Cultural Diversity – Sustainable Tourism and Employment – Resilience to climate and related disaster – Conservation of coastal and marine areas – Sustainable use of marine resources – Underwater Cultural Heritage – Creative Cities – Culture in Emergencies – Illicit Trafficking of Cultural Property – Diversity of Cultural Expression

2

___________________

streaming…

________

06-06-2019 Locandina_LeVieDeiMercanti-01

_____________________________________


IlMattino

_____________________________________

Gentile Autore,

l’invio del paper è stato prorogato al 14 aprile 2019 viste le numerose richieste ricevute da Autori di tutto il mondo e per dare il tempo necessario ai Componenti del Comitato Scientifico di valutare attentamente l’alto numero di contributi già pervenuti. 

Si ricorda che i migliori 30 papers selezionati dal Comitato Scientifico saranno pubblicati in un Quaderno dedicato al XVII Forum WORLD HERITAGE and LEGACY della Rivista internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’.

Per maggiori informazioni: www.leviedeimercanti.it

Cordiali saluti.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair
XVII International Forum ‘Le Vie dei Mercanti’
International Scientific and Organizing Committees

Dear Author

the paper submission has been extended to 14 April 2019 considering the numerous requests received from Authors all around the world, and to give time for evaluation to the Component of the Scientific Committee for the high number of paper received.

Please note that the best 30 papers selected by the Scientific Committee will be published in a Notebook (‘Quaderno’) dedicated to the XVII Forum WORLD HERITAGE and LEGACY of the international A Class Magazine “Abitare la Terra / Dwelling on Earth”.

For more info: www.leviedeimercanti.it

Best Regards.
Prof. Carmine Gambardella, General Chair
XVII International Forum ‘Le Vie dei Mercanti’
International Scientific and Organizing Committees

_____________________________________


IMG_1310

_____________________________________

Gentile Autore,

Viste le numerose richieste ricevute da Autori di tutto il mondo, si comunica l’invio del paper è stato prorogato a lunedì 1 aprile 2019. 

Si ricorda che i migliori 30 papers selezionati dal Comitato Scientifico saranno pubblicati in un Quaderno dedicato al XVII Forum WORLD HERITAGE and LEGACY della Rivista internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’.

Per maggiori informazioni: www.leviedeimercanti.it

Cordiali saluti.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair
XVII International Forum ‘Le Vie dei Mercanti’
International Scientific and Organizing Committees

Dear Author

Considering the numerous requests received from Authors all around the world, it is announced that the deadline to submit the paper has been extended to Monday 1 April 2019.

Please note that the best 30 papers selected by the Scientific Committee will be published in a Notebook (‘Quaderno’) dedicated to the XVII Forum WORLD HERITAGE and LEGACY of the international A Class Magazine “Abitare la Terra / Dwelling on Earth”.

For more info: www.leviedeimercanti.it

Best Regards.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair
XVII International Forum ‘Le Vie dei Mercanti’
International Scientific and Organizing Committees

 _____________________________________

IMG-20190131-WA0008

 _____________________________________

Gentile Autore,

comunico che la nuova scadenza per l’invio dell’abstract è fissata per lunedì 4 febbraio 2019 a seguito di numerose richieste provenienti da Autori di tutto il mondo.

Si ricorda che i migliori 30 papers selezionati dal Comitato Scientifico saranno pubblicati in un Quaderno dedicato al XVII Forum WORLD HERITAGE and LEGACY della rivista internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’.

Alla data del 21 gennaio 2019 la Segreteria del Forum ha ricevuto abstract da oltre 250 Autori di tutti i continenti, registrando un significativo incremento rispetto alla stessa data delle precedenti edizioni.

Cordiali saluti.
Carmine Gambardella, General Chair
XVII International Forum of Studies ‘Le Vie dei Mercanti’
The Scientific and Organizing Committees

 _____________________________________

Dear Author,

I communicate that the new deadline for sending the abstract is Monday 4 February 2019 as a result of numerous requests from Authors all over the world.

Please note that the best 30 papers selected by the Scientific Committee will be published in a Notebook (‘Quaderno’) dedicated to the XVII Forum WORLD HERITAGE and LEGACY of the international A Class magazine ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’.

 

On 21 January 2019, the Secretariat of the Forum received abstracts from over 250 Authors from all continents, recording a significant increase compared to the same date of the previous editions.

Best regards.
Carmine Gambardella, General Chair
XVII International Forum of Studies ‘Le Vie dei Mercanti’
The Scientific and Organizing Committees

 _____________________________________

BENECON Cattedra UNESCO

 _____________________________________

Gentili Colleghi,

ho il piacere di comunicare che il XVII Forum WORLD HERITAGE and LEGACY ha ricevuto anche il prestigioso patrocinio MIBAC, dopo i patrocini UNESCO e FULBRIGHT.

La scadenza per l’invio degli abstract è fissata per il 21 gennaio 2019 e, come nelle ultime due edizioni del Forum,  i migliori 30 papers selezionati dal Comitato Scientifico saranno pubblicati nella Rivista Internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’.

Colgo l’occasione delle prossime festività per inviarVi i miei migliori auguri.

Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
XVII International Forum of Studies ‘Le Vie dei Mercanti’
The Scientific and Organizing Committees

 _____________________________________

Dear Colleagues:

 I have the pleasure to communicate that the XVII Forum WORLD HERITAGE and LEGACY additionally received the prestigious MIBAC patronage, after the UNESCO and FULBRIGHT sponsorships.

The deadline for submitting abstracts is 21 January 2019 and, as in the last two editions of the Forum, the best 30 papers selected by the Scientific Committee will be published in the A Class international magazine ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’.

Best wishes for the holiday season.

Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
XVII International Forum of Studies ‘Le Vie dei Mercanti’
The Scientific and Organizing Committees

 _____________________________________
Patrocinio MIBAC_XVII Forum
 _____________________________________

Call for abstract: scadenza 21 gennaio 2019 – XVII Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and LEGACY, Napoli 6 e Capri, 7, 8 Giugno 2019: www.leviedeimercanti.it

Sono lieto di comunicare che i migliori 30 papers selezionati dal Comitato Scientifico del XVII Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and LEGACY saranno pubblicati nel numero doppio della Rivista Internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’ di cui sono Componente del Comitato Scientifico. La Rivista è patrocinata dalla mia Cattedra UNESCO on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance: https://www.gangemieditore.com/periodici/abitare-la-terra/18

Cordiali saluti

Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

 _____________________________________

Call for abstract: deadline 21 January 2019 – XVII International Forum of Studies ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and LEGACY, Naples 6 and Capri 7,8 June 2019: www.leviedeimercanti.it

I am glad to communicate that the best 30 papers selected by the Scientific Committee of the XVII International Forum of Studies ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and LEGACY, will be published in the double number of the A Class international Magazine ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’ of which I am Component of the Scientific Committee. The Magazine is patroned by my UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance: https://www.gangemieditore.com/periodici/abitare-la-terra/18

Best regards

Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance

 _____________________________________

La Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO patrocina e promuove il XVII Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and LEGACY che si terrà a Napoli e Capri dal 6 all’8 giugno 2019. LA SCADENZA PER L’INVIO DEGLI ABSTRACT E’ FISSATA PER IL 21 GENNAIO 2019.  Il Forum è organizzato dal Consorzio Universitario BENECON, presieduto dal Prof. Carmine Gambardella, Cattedra UNESCO, e ha ricevuto i patrocini del Forum UNESCO University and Heritage, della Commissione Italiana per l’UNESCO e della USA-Italy Fulbright Commission: www.unesco.it/it/News/Detail/592

 _____________________________________

 The Italian National Commission for UNESCO patronizes and promotes the XVII International Forum ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and LEGACY in Naples and Capri from 6 to 8 June 2019. THE DEADLINE FOR SENDING ABSTRACTS IS 21 JANUARY 2019. The Forum is organized by the BENECON University Consortium, directed by Prof. Carmine Gambardella, UNESCO Chair, and is patroned by the Forum UNESCO University and Heritage, the Italian National Commission for UNESCO and the USA-Italy Fulbright Commission: www.unesco.it/it/News/Detail/592

_____________________________________

Sono lieto di comunicare la call for abstract con scadenza 21 gennaio 2019 del XVII Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and LEGACY che si terrà dal 6 all’8 Giugno 2019 a Napoli e Capri: www.leviedeimercanti.it

Il Forum è organizzato dal Consorzio Universitario BENECON, che mi onoro di presiedere, e dalla mia Cattedra UNESCO, e ha ricevuto i patrocini del Forum UNESCO University and Heritage, della Commissione Italiana per l’UNESCO e della USA-Italy Fulbright Commission.

Cordiali saluti

Carmine Gambardella, General Chair

UNESCO Chair on Landscape,

Cultural Heritage and Territorial Governance

I am glad to communicate the call for abstract, deadline 21 January 2019, of the XVII International Forum of Studies ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and LEGACY, which will be held in Naples and Capri from 6 to 8 June 2019: www.leviedeimercanti.it

The Forum is organized by the BENECON University Consortium (www.benecon.it), which I am honored to direct, and by my UNESCO Chair, and it is patroned by the Forum UNESCO University and Heritage, the Italian Commission for UNESCO and the USA-Italy Fulbright Commission.

Best regards

Carmine Gambardella, General Chair

UNESCO Chair on Landscape,

Cultural Heritage and Territorial Governance

________________________________________________


Il XVII Forum “World Heritage and Legacy” affronta il tema del tramandato nel senso della trasmissione nel tempo di generazione in generazione, allo stato delle conoscenze, del patrimonio materiale e immateriale che ci perviene dal passato. Un impegno generazionale per operare, nel ciclico processo temporale, tale da conservare e tutelare il patrimonio dei beni culturali; un dovere delle generazioni del presente per consegnare alle generazioni future l’eredità del passato almeno nelle condizioni nelle quali ci è pervenuta. Un impegno che assume un significato ancora più pregnante in un momento storico che é attraversato da guerre distruttive e iconoclastiche e da grandi fenomeni di migrazioni che comportano abbandoni di territori minando le identità dei luoghi, le tradizioni, la cultura materiale e immateriale che connotano i Paesaggi Culturali.

Un riappropriarsi da parte dell’umanità del valore di una continuità biologica che è rintracciabile nella sua stessa complessità genetica di custode e portatore della memoria del passato e allo stesso tempo di appartenenza a coloro che abitano il futuro vivendo il presente.

Inoltre, “allo stato delle conoscenze” non deve essere interpretarlo come un limite ma come un’esortazione a non vivere di rendita di posizione e soprattutto a ricordare agli uomini che non furono “fatti a vivere come bruti ma per seguir virtute e conoscenza”. La Conoscenza, pertanto, contiene un valore evolutivo nella storia del progresso e laddove la Conoscenza viene sostituita da atti o da politiche condotte da brutali e irragionevoli azioni contro l’Umanità e il suo Patrimonio si viene a determinare una frattura sulla continuità storica che produce un disvalore per il grande dispendio di risorse economiche e di perdita di valori umani. Pertanto, nella consapevolezza che il valore prodotto dalle generazioni del passato che ci hanno consegnato e soprattutto affidato come eredità da trasmettere al futuro non è commensurabile al valore del tempo per ricucire e ridare continuità allo spazio rigenerativo del bene comune, è indifferibile attivare sempre più momenti di riflessione e direi di monitoraggio dei comportamenti delle politiche culturali sovranazionali, nello spirito di indurre ad evitare i disastrosi intervalli temporali che comportano gravi perdite dell’eredità del patrimonio dell’umanità che spezzano il collante che lega le generazioni.

L’Architettura, le Città, le Infrastrutture, il Paesaggio non solo rappresentano la forma del tempo ma tutte le discipline che hanno concorso e concorrono alla loro caratterizzazione. La forma del tempo è il corpo di un programma culturale della società e il progetto di modificazione si avvale delle conoscenze alla data. L’economia, la matematica, la fisica, in uno le scienze sono sempre rintracciabili nella costruzione delle opere dell’uomo, dal semplice manufatto alle architetture monumentali, alle città, alle grandi infrastrutture.

Infatti, con le precedenti sedici edizioni del Forum Internazionale “Le Vie dei Mercanti” si è creata una comunità interdisciplinare di circa 6000 studiosi e ricercatori, provenienti da oltre 50 Paesi del Mondo che hanno presentato progetti realizzati, ricerche teoriche, buone pratiche, innovazioni tecnologiche e che si riconoscono nei principi e nelle azioni da compiere perché il Pianeta con le sue specie possa sempre adeguarsi ai bisogni dell’umanità in un rapporto di reciprocità sostenibile per la salvezza dello stesso Pianeta. E se la Bellezza salverà il mondo, i principi e le azioni condivise in questi sedici anni precedenti troveranno con il diciassettesimo Forum un momento di valutazione dello stato dell’arte perché possano sempre più raggiungere,  interessare e appartenere al maggior numero possibile di persone rappresentanti dei Governi, delle Istituzioni, delle Università, delle Imprese per creare e diffondere un nuovo Umanesimo che faccia da collante generazionale attraverso una rivisitazione del concetto di eredità, ovvero di patrimonio in divenire formato da risorse intese come partite che, declinate come in un conto economico, creino solidarietà, pace, fiducia, lavoro con arte e qualità della vita.

Per tali motivi e per la storia del Forum sono certo che la comunità scientifica instaurerà nelle giornate del 6,7 e 8 Giugno a Napoli e a Capri un confronto che apporterà ulteriore ricchezza al dibattito tra i ricercatori che hanno affrontato la tutela e la salvaguardia dell’eredità tramandataci e i ricercatori che attraverso le loro opere saranno i portatori dell’eredità del futuro.

Carmine Gambardella

UNESCO CHAIR

 

Topics: Architecture – Cultural Heritage – Landscape – Territorial Governance – Surveying – Representation – Modeling – Data Integration – Technology Platforms – Analysis – Diagnosis and Monitoring Techniques – Tangible and intangible dimensions – History – Culture – Collective Identity – Memory – Documentation – Management – Communication for Cultural Heritage – Conservation – Restoration – Protection – Safety – Resilience – Transformation Projects – Technologies – Materials –Territorial Surveying – Landscape Projects – Environmental Monitoring – Sustainable Development – Memory of the World – Educational for Cultural Diversity – Sustainable Tourism and Employment – Resilience to climate and related disaster – Conservation of coastal and marine areas – Sustainable use of marine resources – Underwater Cultural Heritage – Creative Cities – Culture in Emergencies – Illicit Trafficking of Cultural Property – Diversity of Cultural Expression

 

The XVII Forum “World Heritage and Legacy” addresses the issue of the handed down in the sense of transmission over time of generation, at the state of knowledge, the material and immaterial heritage that comes from the past. A generational commitment to operate, in the cyclical temporal process, in order to preserve and protect the cultural heritage; a duty of the present generations to deliver to the future generations the legacy of the past at least in the same conditions in which it is received.

A commitment that takes on an even more meaningful significance in a historical moment that is crossed by destructive and iconoclastic wars and by great migration phenomena involving abandonment of territories undermining the identities of places, traditions, material and immaterial culture, which characterize the Cultural Landscapes. A re-appropriation by humanity of the value of a biological continuity that is traceable in its genetic complexity as a custodian and bearer of the memory of the past and, at the same time, belonging to those who live in the future by living the present. Moreover, “to the state of knowledge” should not be interpreted as a limitation but as an exhortation not to live on the position income and above all to remind men that they were not “made to live like brutes but to follow virtues and knowledge”.

Knowledge therefore contains an evolutionary value in the history of progress. Where knowledge is substituted by acts or policies conducted by brutal and unreasonable actions against Humanity and its Patrimony, a fracture on historical continuity is created, which produces a negative value due to the great expenditure of economic resources and loss of human values . Therefore, in the awareness that the value produced by the past generations, which have given us and above all entrusted as heritage to be transmitted to the future is not commensurable to the value of time to re-establish and restore continuity to the regenerative space of the common good, it is impossible to activate more and more moments of reflection and I would say to monitor the behavior of supranational cultural policies. This in the spirit of inducing to avoid the disastrous temporal intervals that involve serious losses of the human heritage, which break the glue that binds the generations. Architecture, Cities, Infrastructures and Landscape not only represent the form of time but all the disciplines that have contributed to and contribute to their characterization.

The form of time is the body of a cultural program of society and the modification project makes use of the knowledge at the date. Economics, mathematics, physics, in one the sciences are always traceable in the construction of man’s works, from the simple artifact to monumental architectures, to cities, to large infrastructures. In fact, with the previous sixteen editions of the International Forum “Le Vie dei Mercanti” an interdisciplinary community has been created of about 6000 scholars and researchers, coming from over 50 Countries of the World. These have presented realized projects, theoretical research, good practices, technological innovations, which are recognized in the principles and actions to be carried out so that the Planet with its species can always adapt itself to the needs of humanity in a sustainable reciprocal relationship for the salvation of the same Planet. And if Beauty will save the world, the principles and actions shared in these sixteen previous years will find with the seventeenth Forum a moment of evaluation of the state of art so that they can increasingly reach, interest and belong to as many people as possible such as Governments, Institutions, Universities, and Enterprises. This is to create and disseminate a new Humanism that acts as a generational glue through a review of the inheritance concept, or of an ongoing heritage formed by resources intended as lot, which, declined as an income statement, create solidarity, peace, trust, work with art and quality of life.

For these reasons and for the history of the Forum, I am sure that the scientific community will establish a debate in Naples and Capri on 6th, 7th and 8th of June which will bring further richness to the discussion among researchers who have faced the protection and safeguard of heritage handed down to us and the researchers who through their works will be the bearers of the future legacy.

Carmine Gambardella

 UNESCO CHAIR

____________________________________________

L’UNESCO PROMUOVE IL XVI FORUM ‘WORLD HERITAGE AND KNOWLEDGE’

http://www.unesco.it/it/News/Detail/559

Patrocinata dalla Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO si è svolta la XVI edizione del Forum “Le Vie dei Mercanti”, organizzata dal Prof Carmine Gambardella, Presidente del Comitato Scientifico di BENECON, UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance (Napoli e Capri, 14-16 giugno 2018). E’ stato testé perfezionato il sito del Forum, dal titolo “WORLD HERITAGE and KNOWLEDGE Representation | Restoration | Redesign | Resilience”, ove è possibile leggere tutti i 300 brevi testi, selezionati per l’evento. Gli abstract, scritti da 650 autori provenienti da tutto il mondo, hanno ad oggetto le concrete applicazioni delle tecnologie moderne nell’ambito della protezione, conservazione e salvaguardia del patrimonio e del paesaggio culturale.

Il Forum ha riscosso anche quest’anno un grande successo ed ha visto la partecipazione, oltre che di numerosi studiosi, del Direttore del Regional Bureau for Science and Culture in Europe dell’UNESCO, Ana Luiza Thompson-Flores. La Prof.ssa Stefania Giannini, Assistant Director General for Education dell’UNESCO ha inviato un messaggio videoregistrato.

Vi invitiamo a leggere tutte queste concise descrizioni di esperienze, situazioni, studi, realizzazioni che ci sembrano particolarmente interessanti anche e soprattutto perché, provenendo da paesi molto lontani tra loro e anche molto diversi, ci fanno conoscere come le tecnologie possano essere adattate a contesti culturali e ambientali differenti ma, allo stesso tempo, lasciano emergere, dalla loro lettura comparata, l’obiettivo della protezione del patrimonio culturale che accomuna gli studiosi e gli appassionati di tutto il mondo.

____________________________________________

Lettera di Ringraziamento della Dott.ssa Ana Luiza M. Thompson-Flores, Director of the UNESCO Regional Bureau for Science and Culture in Europe, al Prof. Carmine Gambardella, Cattedra UNESCO.

0232 Prof. Arch. Carmine Gambardella

____________________________________________

Gentile Autore

desidero ringraziarLa per aver contribuito con la Sua graditissima partecipazione al successo del XVI International Forum of Studies ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and KNOWLEDGE. Ho il piacere di comunicarLe che il programma, la pubblicazione degli abstract e gli Atti del Forum sono disponibili con download gratuito sul sito
www.leviedeimecanti.ithttp://www.leviedeimercanti.it/proceedings-xvi-forum/

Gli Atti del XVI Forum sono stati inviati alle Commissioni Isi Web of Science e Scopus per l’eventuale indicizzazione. La Comunità scientifica internazionale, in queste sedici edizioni, ha raggiunto circa seimila Ricercatori e Docenti in tutto il mondo, grazie anche ai network globali della mia Cattedra UNESCO e del Forum UNESCO University and Heritage di cui il Consorzio universitario Benecon, che mi onoro di presiedere, è partner istituzionale. Mi farà pertanto molto piacere se vorrà seguirci sui siti
www.benecon.itwww.leviedeimercanti.it e sulla pagina Facebook Benecon-Cattedra UNESCO, anche eventualmente per proporre articoli per la rivista internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra’, di cui mi pregio essere componente del Comitato Scientifico.

I più cordiali saluti

Carmine Gambardella
Cattedra UNESCO su Paesaggio,
Beni Culturali e Governo del Territorio

____________________________

Dear Author

I would like to thank you for contributing with your very welcome participation in the success of the XVI International Forum of Studies ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and KNOWLEDGE.
I am pleased to inform you that the program, the publication of abstracts and the Proceedings of the Forum are available with free download on the site www.leviedeimecanti.it:
http://www.leviedeimercanti.it/proceedings-xvi-forum/
The Proceedings of the XVI Forum were sent to the Isi Web of Science and Scopus Commissions for possible indexing.
In these sixteen editions, the international scientific community has reached about six thousand researchers and professors all over the world, thanks also to the global networks of my UNESCO Chair and the UNESCO University and Heritage Forum of which the Benecon University Consortium, which I am honored to lead, is an institutional partner.
I will therefore be very pleased if you want to follow us on the sites www.benecon.itwww.leviedeimercanti.it and on the Benecon-Cattedra UNESCO Facebook page, also with the possibly to propose articles for the international A Class ‘Abitare la Terra/Dwelling on Earth’ magazine, of which I am pleased to be a member of the Scientific Committee.

Best regards

Carmine Gambardella
UNESCO on Landscape,
Culturale Heritage and Territorial Governance

XVI_Forum_copertina

______________________________________________

XVI Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and KNOWLEDGE. Capri, Hotel La Palma, 16 giugno 2018 (General Chair Prof. Carmine Gambardella, Cattedra UNESCO).

La Prof. Antonella Greco dell’Università di Roma La Sapienza ha presentato il libro della Prof. Giovanna Cassese ‘Patrimoni da svelare per le Arti del futuro’ (Gangemi Editore International), primo convegno di studi sulla salvaguardia dei beni culturali delle Accademie di Belle Arti di Italia. Gli atti del Convegno Patrimoni da svelare per le arti del futuro – tenuto all’Accademia di Belle Arti di Napoli dal 13 al 15 giugno 2013 e promosso dal Miur, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica – si collegano al volume Accademie/Patrimoni di Belle Arti, a cura di Giovanna Cassese, edito da Gangemi nello stesso anno, la prima ricognizione unitaria sui patrimoni materiali e immateriali delle istituzioni di Alta Formazione Artistica.

 

Layout 1

______________________________________________

 

Risultati della Competizione di Progettazione ‘IL CONFINE EVANESCENTE TRA IL GIÀ FATTO E IL DA FARSI’

La Giuria del Concorso internazionale di Progettazione ‘IL CONFINE EVANESCENTE TRA IL GIÀ FATTO E IL DA FARSI’ presieduta dal Prof. Carmine Gambardella, ha annunciato i vincitori della Competizione nell’ambito dei lavori della sessione inaugurale del XVI Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and KNOWLEDGE’, che gode del patrocino dell’UNESCO e della Commissione Fulbright, che cura  gli scambi culturali fra l’Italia e gli Stati Uniti d’America. Numerosi i partecipanti, per la precisione 27 provenienti dall’area del bacino Euro-Mediterraneo. I componenti della giuria (Proff. Carmine Gambardella, Orazio Carpenzano, Mosè Ricci, Michelangelo Russo, Maurizio Carta, Efisio Pitzalis), sulla base dei requisiti indicati dal bando, hanno deciso, per l’alta qualità dei progetti in gara, di dividere il montepremi di 5.000 euro e attribuire 5 ex-aequo al primo posto di 800 euro, 5 rimborsi spese di 200 euro e 8 menzioni speciali:

5 ex-aequo di 800 euro

Francesco Napolitano, Roma

Maura Mantelli, Università di Pescara Gabriele D’Annunzio
Valentina Spataro, Università degli Studi della Basilicata
Francesca Bernardo, Nola

Simone Barbi, Prato

5 ex-aequo di 200 euro

Alice Palmieri, Napoli

Jelena Solarov, Benida Kraja, Stefani Kostova, Albania – Bulgaria
Raffaele Spera (Università di Roma la Sapienza / Unversità di Lisbona); Mariano Mormile; Giovanni Zucchi (Università di Napoli ‘Federico II’)
Vincenzo Maria Metafora, Ercolano

Zoe Chevance, Rimico Bonneau, Flavie Buillard, Francia

8 menzioni speciali

Brunella Popolizio, Matera

Cristina Genovese, Eboli
Elisabetta Ciaccia, Gaia De Donatis, Valeria di Croce, Chieti – Pescara
Rosarianna Ammendola, San Giuseppe Vesuviano
Erica Scalcione, Avellino
Francesca Garzilli, Piera Cardea, Napoli
Michelangelo Mendone, Napoli

Mazen Richard El Mur, Libia

Cinque dei progetti premiati sono già stati pubblicati nel numero doppio 46/47 della Rivista internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra’, con 30 paper selezionati dal comitato scientifico della rivista, fra i 170 paper selezionati negli Atti del Forum. Il Prof. Gambardella General, Chair del XVI Forum e Cattedra UNESCO, ha programmato di pubblicare anche gli altri progetti premiati nel prossimo numero di Abitare la Terra. Alla premiazione nell’Aula Magna del Complesso Monumentale di Santa Chiara hanno partecipato, oltre ai componenti della Giuria, Ana Luiza Thompson-Flores, Director of the UNESCO Regional Bureau for Science and Culture in Europe, delegata dalla Direttrice Generale dell’UNESCO Audrey Azoulay, e l’Arch. Orazio Carpenzano, Direttore del Dipartimento di Architettura e Disegno all’Università di Roma La Sapienza. Il Prof. Gambardella ha comunicato che la II edizione del Concorso sarà lanciata a ottobre 2018.

20180616_competizione

______________________________________________

Da: “Giannini, Stefania” s.giannini@unesco.org
A: “presidente@benecon.it” presidente@benecon.it
Cc: “annateresa rondinella” annateresa.r@hotmail.it
Data: Wed, 13 Jun 2018 19:05:08 +0000
Oggetto: Lettera per il Prof.Gambardella
Ch.mo Professor Carmine Gambardella

Cattedra UNESCO su Paesaggio,

Beni Culturali e Governo del Territorio

Caro Professor Gambardella,

nel ringraziarLa sentitamente per il gradito invito al XVI Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and KNOWLEDGE che gode del patrocinio della Commissione Nazionale Italiana  per l’UNESCO, desidero esprimere a Lei personalmente e ai numerosi e qualificati partecipanti i migliori auspici per il successo di questo evento, che coinvolge la comunità scientifica internazionale su tematiche inserite nei quadrri di azione prioritari per l’Organizzazione.

Purtroppo, impegni istituzionali mi vedono impegnata in America Latina in questi stessi giorni e mi impediscono, pertanto, di essere con Voi.

Sono certa che non mancheranno occasioni di incontro e di confronto, inerenti ricerche, progetti e iniziative che la Sua Cattedra UNESCO sviluppa in ambito nazionale e internazionale.

Con i migliori auguri

Stefania Giannini

Vice Direttore Generale per l’Educazione

____________________________________

Conference report:

300 abstracts and 650 authors from 35 countries:

Albania, Australia, Benin, Belgium, Bosnia and Herzegovina, Brasil, California, Chile, China, Cipro, Cuba, Egypt, France, Germany, Italy, Japan, Jordan, Kosovo, Malta, Massachusetts, Michigan, Montserrat, New Jersey, New York, New Zealand, Poland, Portugal, Russia, Slovakia, Spain, Switzerland, Texas, Tunisia, Turkey, United Kingdom

170 papers published after double blind review by the International Scientific

Questi dati confermano anche per l’anno 2018 la grande partecipazione di ricercatori internazionali all’edizione del XVI Forum Internazionale ‘Le Vie dei Mercanti’ dal titolo WORLD HERITAGE and KNOWLEDGE, Representation, Restoration, Redisign, Resilience.

Il Forum nato nel 2003 da un’idea del Prof. Carmine Gambardella, Cattedra UNESCO on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance, ha creato in questi anni una rete di oltre 5000 studiosi sui temi e sulle buone pratiche adottate per la tutela del patrimonio culturale e dell’ambiente che si riconoscono nei principi e negli orientamenti scientifici del Consorzio Universitario Benecon (Università della Campania, Università Pegaso, Università di Napoli ‘Federico II’, Università del Sannio, Università di Salerno), sede della Cattedra UNESCO. La Sessione inaugurale del Forum è prevista come da programma alle ore 10.00 del 14 giugno 2018 nell’Aula Magna Maria Cristina del Complesso Monumentale di Santa Chiara a Napoli. Il 15 e 16 giugno il Forum si trasferisce, come di consuetudine, a Capri nelle sale conferenze dell’Hotel La Palma. Numerosi e prestigiosi i patrocini sono stati ricevuti, tra i quali, il patrocinio del Forum Internazionale UNESCO University and Heritage, della Commissione Nazionale Italiana UNESCO, dell’UNESCO e della US-Italy Fulbright Commission che cura gli Scambi Culturali fra l’Italia e gli Stati Uniti d’America. La sessione inaugurale che si terrà presso l’aula Maria Cristina nel Complesso Monumentale di Santa Chiara a Napoli sarà introdotta dalla dott.ssa Ana Luiza THOMPSON-FLORES Director of the UNESCO Regional Bureau for Science and Culture in Europe in qualità di delegata di Audrey Azoulay, Direttrice Generale dell’UNESCO. Nella prima sessione inaugurale a Napoli è anche prevista la premiazione e la mostra della I edizione del Concorso internazionale di progettazione ‘IL CONFINE EVANESCENTE TRA IL GIÀ FATTO E IL DA FARSI’ che ha visto l’elevata adesione di partecipanti da tutta Europa. Un concorso di progettazione riservato a Laureandi, Dottorandi, Architetti, Ingegneri Paesaggisti e Pianificatori under 40 sul rapporto tra antico, preesistente e nuovo. Fra i numerosi interventi di elevato rilievo si ricordano la Lectio Magistralis del Prof. Orazio Carpenzano, Direttore del Dipartimento di Architettura e Progetto dell’Università La Sapienza di Roma, del Prof. Paolo Portoghesi e del Prof. Carmine Gambardella che inaugura il Forum Internazionale.

Nella sessione inaugurale e nelle altre sessioni sono presenti presenze istituzionali e accademiche di grande spessore legate ai temi della tutela e della conoscenza dei beni Culturali e ambientali quali il Rettore Giuseppe Paolisso, il Presidente Danilo Iervolino, il ProRettore alla Cultura Rosanna Cioffi, il Direttore del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale Luigi Maffei, il Professore Francesco Fimmanò, il Presidente della Corte dei Conti della Campania Michiel Sciascia, il Magistrato del TAR Napoli Maurizio Santise, l’Ambasciatore Lucio Savoia.

Gli Atti del Forum dopo la procedura di selezione, double blind review compiuta da almeno due componenti della Commissione scientifica internazionale, come già sottoposte e accettate per le edizioni dall’XI Forum dalla Commissione Isi Web of Science, sono stati inviati per l’indicizzazione WoS anche degli Atti 2018.

La rivista internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra/Dwelling the Earth’, diretta da Paolo Portoghesi, ha pubblicato 30 dei 170 papers nel numero  46/47; il Prof. Carmine Gambardella componente del Comitato Scientifico della Rivista, ha patrocinato il doppio numero della rivista in quanto raccoglie numerosi contributi scientifici di distinguished Professor di numerose e prestigiose Università nel mondo che hanno rapporti di cooperazione scientifica e culturale con il Centro di Ricerca Benecon, sede della Cattedra Unesco.

 

__________________________________

 

Invito alla sessione inaugurale del XVI Forum Internazionale di Studi ‘Le Vie dei Mercanti‘ WORLD HERITAGE and KNOWLEDGE giovedì 14 giugno 2018 ore 10 al Complesso Monumentale di Santa Chiara Aula Magna Maria Cristina e presentazione del numero doppio 46/47 della Rivista di Classe A ‘Abitare la Terra’ diretta da Paolo Portoghesi contenente i saggi selezionati dal Comitato Scientifico composto da: Mario Botta, Augusto Romano Burelli, Francoise Burkhardt, Maurice Culot, Richard England, Carmine Gambardella, Mario Pisani, James Wines, Paolo Zermani. Parteciperanno all’evento anche i corrispondenti stranieri di ‘Abitare la Terra’ Takeyuki Okubo (Giappone), Ivan Cavalcanti (Brasile), Andrea Maliqari (Albania), Florian Nepravishta(Albania), Yang Xiujing (Cina), Mahmut Aydin (Turchia), Saadet Guner (Turchia), Beata Makowska (Polonia), Jim Cogswell (USA), Pedro Antonio Janeiro (Portogallo), Enio Laprovitera Da Motta (Brasile), Katarina Smatanova (Slovacchia), Carol Cofone (USA), David Listokin (USA), Ali Abu Ghanimeh (Giordania), Joaquin Diaz (Germania), Michael Kloos (Germania), Yonca Erkan, (Turchia), Xavier Greffe (Francia), Rusudan Mirzikashvili (Georgia), Maria Dolores Munoz (Cile), Elena Shlienkova (Russia), Isabel Tort (Spagna)

Carmine Gambardella
UNESCO Chair on Landscape, Paesaggio
Cultural Heritage and Territorial Governance

Abitare la Terra 46-47-1

 


Concorso internazionale di Progettazione IL CONFINE EVANESCENTE TRA IL GIÀ FATTO E IL DA FARSI, proroga al 12 giugno 2018

Nel ringraziare Tutti i Partecipanti per il significativo successo del Concorso internazionale di progettazione ‘Il confine evanescente tra il già fatto e il da farsi’ e viste le numerose richieste pervenute dall’Italia e dall’estero, si comunica che la consegna degli elaborati, così come prevista dal bando di gara, è prorogata al 12 giugno 2018.

La proclamazione dei vincitori è fissata il 14 giugno fra le ore 10 e le 13 al Complesso Monumentale di Santa Chiara, Aula Magna Maria Cristina, nel corso della Sessione inaugurale del XVI Forum internazionale di studi ‘Le Vie dei Mercanti’ WORLD HERITAGE and KNOWLEDGE.

La Mostra si terrà sempre a Santa Chiara fra le 14 e le 20 del 14 giugno pv.

I più cordiali saluti

Carmine Gambardella
Cattedra UNESCO su Paesaggio
Beni Culturali e Governo del Territorio

 


BANDO INTERNAZIONALE DI PROGETTAZIONE

IL CONFINE EVANESCENTE TRA IL GIÀ FATTO E IL DA FARSI

PROGETTI / PROGETTI REALIZZATI / TESI DI DOTTORATO / TESI DI LAUREA

Progetti attenenti al rapporto fra nuovo e preesistenza. Sia di aiuto il concetto di architettura di William Morris che “abbraccia l’intero ambiente della vita umana … essa rappresenta l’insieme delle modifiche e delle alterazioni operate sulla superficie terrestre, in vista delle necessità umane, eccettuato il puro deserto”  estendendo la definizione oltre al “puro deserto” anche alle preesistenze immateriali, come afferma Carmine Gambardella

La call è aperta a Candidati Under 40 anni: architetti, ingegneri, paesaggisti, pianificatori, dottorandi di ricerca, studenti

Elaborato da presentare: Nr. 1 Poster A1 (594 × 841 mm) orientamento verticale, su supporto rigido leggero che illustri il progetto attraverso tecniche di rappresentazione libere. I candidati, dopo l’iscrizione, riceveranno il lay-out su cui rappresentare il progetto

Montepremi di 5000 euro così distribuiti: 1° premio 3000 euro; 2° premio 1000 euro; 3° e 4° premio 500 euro. I migliori progetti saranno pubblicati nel numero doppio della Rivista internazionale di Classe A ‘Abitare La Terra’ e negli Atti del XVI Forum internazionale ‘Le Vie dei Mercanti’ World Heritage and Knowledge, Napoli 14 e Capri 15 e 16 giugno 2018.

GiuriaCarmine Gambardella (Presidente), Cattedra UNESCO su Paesaggio, Beni Culturali e Governo del Territorio; Maurizio Carta, Università di Palermo; Efisio Pitzalis, Università della Campania ‘Luigi Vanvitelli’; Mosè Ricci, Università di Trento; Michelangelo Russo, Università di Napoli ‘Federico II’

Iscrizione / copertura spese allestimento mostra e pubblicazioni: 100 euro compreso IVA per poster. Bonifico intestato a: BENECON scarl, Via Costantinopoli 104 cap 80138 Napoli, Italy / Bank: Banca Nazionale del Lavoro Ag. 2 SALERNO IBAN: IT14X0100515202000000000008

Scadenza: martedì 12 giugno 2018 con invio poster all’email leviedeimercanti@benecon.it e consegna a mano del poster alla Sede Pegaso, Piazza Trieste e Trento, 48, Napoli, ore 9/18. Per i partecipanti non residenti in Campania, l’organizzazione si occuperà della stampa del poster.

 Proclamazione vincitori e premiazione 14 giugno 2018 dalle ore 10 alle 13 e Mostra dalle 14 alle 20 Complesso Monumentale di Santa Chiara,  Napoli

Contatti per il Concorso e il XVI Forum ‘Le Vie dei Mercanti’: www.leviedeimercanti.it

Carmine Gambardella, Cattedra UNESCO, General Chair

Segreteria scientifica: Giovanni Bello, Alessandro Ciambrone, Rosaria Parente

(Benecon – Università Pegaso) Email: leviedeimercanti@benecon.it Tel: +39 081 8122530

(scarica il bando IT / EN)

(scarica l’allegato del bando IT / EN)

(scarica il  documento DESIGN COMPETITION REGISTRATION FORM)

 


 

 

Dear Author,

I have the pleasure to inform you that also this year it will be published the double number of the A Class international ‘Dwelling on Earth’ magazine dedicated to the best 30 papers received for the XVI International Forum World Heritgae and Knowledge: www.leviedeimercanti.it

I and the Component of the International Scientific Committee of the magazine will select the best 30 papers received for the Forum.

Best regards

Carmine Gambardella, General Chair

UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committees

 

Gentile Autore,

Ho il piacere di comunicare che anche quest’anno sarà pubblicato un numero doppio della Rivista internazionale di Classe A ‘Abitare la Terra’ dedicata al XVI Forum Internazionale World Heritage and Knowledge: www.leviedeimercanti.it

Il sottoscritto e i Componenti del Comitato Scientifico della Rivista provvederanno a selezionare i migliori 30 papers ricevuti per il Forum.

Cordiali saluti.

Carmine Gambardella, General Chair

UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committees

 

 

__________________________________________

Lettera di Stefania Giannini Assistant Director General per l’Educazione dell’UNESCO

Da Stefania Giannini <stefania.giannini@senato.it>

A presidente@benecon.it

Data venerdì 6 aprile 2018 – 19:47

Gentile Presidente,

La ringrazio, innanzitutto, per la Sua gentile e graditissima lettera di felicitazioni per il mio nuovo incarico e per l’invito a partecipare alla bella iniziativa che state organizzando a Capri su temi a me molto cari.

Potrò darLe una risposta precisa, subito dopo il mio insediamento previsto per il 2 maggio p.v., non appena avrò la possibilità di programmare la mia agenda di impegni internazionali nell’esercizio della nuova funzione.

Le invio, frattanto, i miei migliori saluti e auguri per il buon esito dell’iniziativa

Cordialmente

Stefania Giannini

__________________________________________

Dear Authors,

I remind you that the best 30 papers selected by the International Scientific Committee will be published in the A Class ‘Dwelling on Earth’ magazine:www.leviedeimercanti.it

DUE TO DUE THE NUMEROUS REQUESTS RECEIVED FROM ALL OVER THE WORLD IN ORDER TO POSTPONE THE PAPER SUBMISSION, WE COMMUNICATE THAT THE DEADLINE FOR THE PAPER SUBMISSION HAS BEEN EXTENDED TO 9 APRIL 2018.

Best Regards.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committee

_________________________________________________

Gentili Autori,

Vi ricordo che i migliori 30 papers selezionati dal Comitato scientifico internazionale saranno pubblicati nella rivista di Classe A ‘Abitare la Terra’: www.leviedeimercanti.it

VISTE LE NUMEROSE RICHIESTE PERVENUTE DA TUTTO IL MONDO PER IL DIFFERIMENTO DEI TERMINI DELLA PRESENTAZIONE DEL PAPER, SI COMUNICA CHE LA SCADENZA PER PROPORRE IL PAPER È STATA PROLUNGATA A LUNEDI 9 APRILE 2018.

Cordiali saluti.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committee

_________________________________________________

Dear Authors,

The Deadline for submission of full papers is 26 March 2018

The most interesting 30 papers selected by the Scientific Committee, will be published in a special double number of ‘Dwelling on Earth’, A Class international magazine.

I am glad to inform you that on 5 February 2018 we received 262 abstracts involving more than 500 Researcher and distinguished Professor. Some abstracts come from Authors of Nations who sent for the first time their abstract as the United Arab Emirates, Montserrat (United Kingdom), Serbia and Switzerland. Other abstracts come from the following Countries: Albania, Australia, Belgium, Brazil, Bulgaria, Canada. California, China, Cuba, Egypt, France, Germany, Japan, Jordan, Indonesia, India, Italy, Netherlands, Poland, Portugal, Russia, Saudi Arabia, Spain, Turkey, United Nations of America.

Best Regards.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committee

_________________________________________________

Gentili Autori,

La scadenza per l’invio dei papers è il 26 marzo 2018

I 30 papers più interessanti selezionati dal Comitato Scientifico, saranno pubblicati in un numero speciale doppio di ‘Abitare la Terra’ rivista internazionale di Classe A.

Sono lieto di comunicarvi che alla data del 5 febbraio 2018 abbiamo ricevuto 262 abstracts inviati da oltre 500 Ricercatori e distinguished Professors. Alcuni abstract provengono da Autori di Nazioni che hanno inviato per la prima volta i contributi scientifici come gli Emirati Arabi, Montserrat (Regno Unito), Serbia e Svizzera. Gli altri abstract provengono dai seguenti paesi: Albania, Arabia Saudita, Australia, Belgio, Brasile, Bulgaria, California, Canada, Cina, Cipro, Cuba, Egitto, Francia, Germania, Giappone, Giordania, Indonesia, India, Italia, Olanda, Polonia, Portogallo, Russia, Spagna, Stati Uniti d’America e Turchia.

Cordiali saluti.

Prof. Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committee

_________________________________________________

Dear Authors,

The most interesting 30 papers selected by the Scientific Committee, will be published in a special double number of ‘Dwelling on Earth’, A Class international magazine.

I am glad to inform you that on 5 February 2018 we received 262 abstracts involving more than 500 Researcher and distinguished Professor. Some abstracts come from Authors of Nations who sent for the firts time their abstact as the United Arab Emirates, Montserrat (United Kingdom), Serbia and Switzerland. Other abstracts come from the following Countries: Albania, Australia, Belgium, Brazil, Bulgaria, Canada. California, China, Cuba, Egypt, France, Germany, Japan, Jordan, Indonesia, India, Italy, Netherlands, Poland, Portugal, Russia, Saudi Arabia, Spain, Turkey, United Nations of America.

Best Regards.
Prof. Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committee

_________________________________________________

Gentili Autori,

I 30 paper più interessanti selezionati dal Comitato Scientifico, saranno pubblicati in un numero speciale doppio di ‘Abitare la Terra’ rivista internazionale di Classe A.

Sono lieto di comunicarvi che alla data del 5 febbraio 2018 abbiamo ricevuto 262 abstracts inviati da oltre 500 Ricercatori e distinguished Professors. Alcuni abstract provengono da Autori di Nazioni che hanno inviato per la prima volta i contributi scientifici come gli Emirati Arabi, Montserrat (Regno Unito), Serbia e Svizzera. Gli altri abstract provengono dai seguenti paesi: Albania, Arabia Saudita, Australia, Belgio, Brasile, Bulgaria, California, Canada, Cina, Cipro, Cuba, Egitto, Francia, Germania, Giappone, Giordania, Indonesia, India, Italia, Olanda, Polonia, Portogallo, Russia, Spagna, Stati Uniti d’America e Turchia.

Cordiali saluti.
Prof. Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committee

______________________________________________________________

Extended deadline for abstract submission: 5 February 2018
XVI International Forum ‘Le Vie dei Mercanti’
WORLD HERITAGE AND KNOWLEDGE

Dear Authors,

The most interesting 30 papers selected by the Scientific Committee, will be published in a special double number of ‘Dwelling on Earth’, A Class international magazine.

DUE TO DUE THE NUMEROUS REQUESTS RECEIVED FROM ALL OVER THE WORLD IN ORDER TO POSTPONE THE ABSTRACT SUBMISSION, WE COMMUNICATE THAT THE DEADLINE FOR THE ABSTRACT SUBMISSION HAS BEEN EXTENDED TO 5 FEBRUARY 2018.

I am glad to inform you that on 22 January 2018 we received 204 abstracts from Researcher and distinguished Professor from the following Countries: Albania, Belgium, Brazil, Canada. California, China, Cuba, Egypt, France, Germany, Jordan, Indonesia, Italy, New Jersey, Netherlands, Poland, Portugal, Russia, Saudi Arabia, Spain, Turkey, United Arab Emirates.

Best Regards.
Prof. Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committee

______________________________________

Gentili Autori,

I 30 paper più interessanti selezionati dal Comitato Scientifico, saranno pubblicati in un numero speciale doppio di ‘Abitare la Terra’ rivista internazionale di Classe A.

VISTE LE NUMEROSE RICHIESTE PERVENUTE DA TUTTO IL MONDO PER IL DIFFERIMENTO DEI TERMINI DELLA PRESENTAZIONE DELL’ABSTRACT, SI COMUNICA CHE LA SCADENZA PER PROPORRE UN ABSTRACT È STATA PROLUNGATA AL 5 FEBBRAIO 2018.

Sono lieto di comunicarvi che alla data del 22 gennaio 2018 abbiamo ricevuto 204 abstracts inviati da Ricercatori e distinguished Professors dei seguenti paesi: Albania, Arabia Saudita, Belgio, Brasile, California, Canada, Cina, Cipro, Cuba, Egitto, Emirati Arabi, Francia, Germania, Giordania, Indonesia, Italia, New Jersey, Olanda, Polonia, Portogallo, Russia, Spagna, Turchia.

Cordiali saluti.
Prof. Carmine Gambardella, General Chair
UNESCO Chair on Landscape, Cultural Heritage and Territorial Governance
The Scientific and Organizing Committee

______________________________________

In the present era, technologies are becoming increasingly important in helping and supporting man in research, knowledge and production activities, almost as if they were smart prostheses. With the theme of the XVI Forum “World Heritage and Knowledge”, I propose to the International Scientific Community to debate and establish a comparison of knowledge carriers to communicate methodologies of good practices adopted and experiences in the use in the protection, conservation and safeguarding of cultural heritage and landscape as well as in the design of the “new, ”that, adopting in the building processes and building construction Innovative Building Modelling, can realise a non-contemporaneity of what has the same date (Giulio Carlo Argan) respectful of the values ​​of the pre-existing, legitimate because it participated ex ante and monitored becoming all its ethical, aesthetic and performance connotations.

With the Internet of things, for example, sensors that are used to produce data autonomously that widen the processes of knowledge on all levels, from the territory with its infrastructures, to the environment, to the artefacts entering into the body itself of their physicality, or, in the case of the new, building the project as a prediction throughout physical consistency.

Nevertheless, the use of new technologies allows for economies of scale, both temporal and economical, not only for the surveying and representation of the built and the territory in the analysis phase but above all for the management of the resulting data that makes the design activity of the restoration of the historical heritage and landscape or of the newly constructed in a single process no longer divided into steps but also unitary in concrete constructions and the realisation of the works, in the intermediate checks, in the testing, in the monitoring and in the programmed maintenance.

In conclusion, it is indispensable for the scientific community to highlight how technologies, without a responsible attitude that commit man’s choices and knowledge in dealing with and planning appropriate responses to the issues and needs of the collective, can create a deception that unfortunately materialises with the subtle persuasion of uncontrolled astonishment that overwhelms the imagination.

Carmine Gambardella
General Chair of the XVI Forum
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance.

Topics: Heritage – Tangible and intangible dimensions – History – Culture – Collective Identity – Memory – Documentation – Management – Communication for Cultural Heritage – Architecture – Surveying – Representation – Modeling – Data Integration – Technology Platforms – Analysis – Diagnosis and Monitoring Techniques – Conservation – Restoration – Protection – Safety – Resilience Transformation Projects – Technologies – Materials – Cultural landscapes – Territorial Surveying – Landscape Projects – Environmental Monitoring – Government of the Territory – Sustainable Development

________________________________________

Nell’epoca attuale le tecnologie stanno assumendo una funzione sempre più determinante nell’accompagnare e sostenere l’uomo nelle attività della ricerca, della conoscenza e della produzione come se fossero vere e proprie protesi intelligenti. Con il tema del XVI Forum “World Heritage and Knowledge“ propongo alla Comunità Scientifica Internazionale di dibattere e instaurare un confronto tra portatori di saperi per comunicare le metodologie delle buone pratiche adottate e le esperienze condotte nell’utilizzo della tutela, conservazione e salvaguardia del Beni culturali e del Paesaggio nonché nella progettazione di un “nuovo”, che, adottando nei processi costruttivi e di produzione edilizia il Building Innovative Modeling, possa realizzare una non contemporaneità di ciò che ha la stessa data (Giulio Carlo Argan) rispettosa dei valori delle preesistenze, legittimata, perché partecipata ex ante e monitorata in divenire in tutte le sue connotazioni etiche, estetiche e prestazionali.

Con internet of things, ad esempio, i sensori che si utilizzano producono autonomamente dati che ampliano i processi di conoscenza a tutte le scale, dal territorio con le sue infrastrutture, all’ambiente, ai manufatti entrando nel corpo stesso della loro fisicità, o, nel caso del nuovo costruendo il progetto come predizione in tutta la consistenza fisica.

Nondimeno, l’utilizzo di nuove tecnologie permettono economie di scala sia temporale che economica non solo per il rilievo e la rappresentazione del costruito e del territorio nella fase di analisi ma sopratutto per la gestione dei dati che ne scaturiscono che rende l’attività di progettazione del restauro del costruito storico e del paesaggio o del costruito nuovo in un unico processo non più suddiviso in step ma unitario anche nella concreta cantierizzazione e realizzazione delle opere, nelle verifiche intermedie, nel collaudo, nel monitoraggio, nella manutenzione programmata.

In conclusione, sarà indispensabile da parte della comunità scientifica porre in evidenza che le tecnologie, senza un atteggiamento responsabile che impegni le scelte e la conoscenza dell’uomo nell’affrontare e pianificare appropriate risposte a questioni e a bisogni della collettività, potrebbero creare un inganno che purtroppo si materializza con la sottile persuasione di un incontrollato stupore che sopraffà l’immaginazione.

Carmine Gambardella
General Chair of the XVI Forum
UNESCO Chair on Landscape,
Cultural Heritage and Territorial Governance.

Topics: Patrimonio – Patrimonio materiale e immateriale – Storia – Cultura – Identità collettiva – Memoria – Documentazione – Gestione – Comunicazione per i beni culturali – Architettura – Rilievo – Rappresentazione – Modellazione – Integrazione dei dati – Piattaforme tecnologiche – Analisi – Tecniche di diagnosi e monitoraggio – Conservazione – Restauro – Protezione – Sicurezza – Progetti di trasformazione della resilienza – Tecnologie – Materiali – Paesaggi culturali – Indagine territoriale – Progetti paesaggistici – Monitoraggio ambientale – Governo del territorio – Sviluppo sostenibile

 

________________________________________

Egregio Profesor Arquitecto:

Acuso recibo de sus letras y le agradezco por mantenerme al tanto del importante evento que tendrá lugar del 14 al 16 de junio de 2018:  XVI Foro Internacional ‘Le Vie dei Mercanti’ , PATRIMONIO MUNDIAL Y CONOCIMIENTO. Bien sabe cuánto aprecio la importancia y transcendencia de esta iniciativa que mantiene una de las más nobles tradiciones culturales de vuestra tierra en la amada ciudad de Nápoles,  como especie de encuentro entre las ciudades marítimas del mundo.

Como quiera que ya estamos en el mes de diciembre, próximos a la fiesta de navidad y un nuevo año,   deseo hacerle llegar,  ilustre profesor y amigo,  mis más cálidas felicitaciones.

Tenga la certeza de mi eterna gratitud.

Sinceramente,

Prof. Eusebio Leal Spengler
Professor, Historiador de la Ciudad de La Habana Presidente de Honor del Comité Cubano del ICOMOS, Cuba

 

Requested Patronages
Campania World Heritage Properties

Seguici su…

Facebook
 
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial